Edicola

Federfarma: apprezzamento per l'impegno del ministro Lorenzin contro i tagli nella farmaceutica

15/10/2013 21:30:21
Federfarma, a nome delle farmacie private, esprime grande apprezzamento per l’operato del Ministro della salute Beatrice Lorenzin che si è battuta con determinazione per impedire che il settore farmaceutico, già fortemente penalizzato negli anni passati, fosse nuovamente oggetto di tagli insostenibili nella legge di stabilità.
“È estremamente positivo il fatto che il Ministro Lorenzin abbia tenuto conto delle preoccupazioni degli operatori del settore riguardo alle conseguenze negative che ulteriori tagli avrebbero prodotto sull’efficienza del servizio farmaceutico, già oggi messo a dura prova dai continui interventi di contenimento della spesa” dichiara Annarosa Racca, Presidente di Federfarma.
“Aver evitato nuove e pesanti penalizzazioni, che avrebbero avuto ripercussioni fortemente negative sui cittadini, è un risultato politico importante. Infatti ora sarà possibile aprire un confronto tra Istituzioni e farmacie sullo sviluppo del settore farmaceutico e sul ruolo che le farmacie stesse, in sinergia con i medici di medicina generale, possono assumere nel processo di potenziamento delle cure primarie, in linea con quanto previsto dal Governo nella nota di aggiornamento al DEF 2013. Garantiremo tutta la nostra disponibilità al Governo e alle Regioni – conclude Annarosa Racca – per favorire una razionalizzazione del sistema che permetta di ottenere risultati strutturali in termini di trasparenza, contenimento dei costi e miglioramento del servizio.”

Notizie correlate

04/02/2017

Tagli spesa,Regioni divise.Tdm,Fimmg,Federfarma: non paghi Ssn

Le Regioni ritrovino l’unità e scongiurino l’eventualità che al budget del Ssn per il 2017 possano essere tolti 420 milioni di euro. E’ l’auspicio lanciato dalla presidente di Federfarma, Annarosa Racca, in risposta alle voci che da un paio di giorni stanno...
24/11/2016

Diretta vs. convenzionata, precisazione Federfarma sui dati Sifo

Se nel 2015 la spesa farmaceutica di ospedali e distribuzione diretta ha superato per la prima volta la spesa convenzionata che passa dalle farmacie del territorio, non è soltanto per i nuovi farmaci ad alto costo che le strutture pubbliche dispensano in via...
03/10/2016

Farmaci primo semestre 2016: cala la spesa convenzionata, in aumento distribuzione diretta e distribuzione per conto

Nei primi sei mesi del 2016 la spesa farmaceutica netta convenzionata SSN ha registrato un calo del -4,7% rispetto al primo semestre 2015, in parallelo a un sensibile aumento della spesa (+8,7%)  per farmaci acquistati dalle ASL ed erogati dalle farmacie in regime di distribuzione per conto (la cosiddetta DPC)...
20/09/2016

Farmaci: Asl e ospedali fanno lievitare ancora la spesa

Per “colpa” di Asl e ospedali, la spesa farmaceutica del Ssn vira sempre più verso il rosso intenso. Lo dicono i dati dell’Aifa relativi ai primi cinque mesi dell’anno, che collocano ben al di là dell’asticella, in zona sfondamento, non solo la spesa ospedaliera ma anche la territoriale...
01/07/2016

Cgia di Mestre, spesa per beni e servizi sanitari +61,5% in 10 anni

La spesa per beni e servizi sanitari sostenuta dalla nostra amministrazione pubblica è cresciuta in dieci anni del 61,5% e rappresenta oggi l’1,9% del Pil, quando la media dei Paesi dell’area Euro non supera lo 0,9%. E tra le voci che più hanno soffiato...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata.
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata.
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni