Caltanissetta, campagna in farmacia nella Giornata del Ministero

21/04/2017 00:13:49
Ci saranno anche le farmacie di Caltanissetta e provincia, domani, a celebrare la Giornata nazionale della salute della donna, l’appuntamento lanciato dal ministero della Sanità per educare la popolazione femminile alla prevenzione. E’ quanto prevede il protocollo firmato l’altro ieri da Federfarma e Asl cittadina: alle donne che, sabato, si recheranno in farmacia verranno distribuiti pieghevoli e volantini con tutto quanto c’è da sapere su screening al seno, pap test e screening del colon retto. «Puntiamo a coprire tutte le fasce di età interessate» spiega la presidente di Federfarma Caltanissetta, Mariella Ippolito «in modo che l’Asl riesca a somministrare i tre esami a tappeto».

Grazie agli accordi già sottoscritti da sindacato e azienda sanitaria sulla farmacia dei servizi, poi, chi deciderà fin da subito di sottoporsi a esame potrà prenotare la prestazione direttamente in farmacia, tramite Cup, oppure richiedere il kit (colon-retto) e poi riportarlo per il recapito al laboratorio. «Attraverso la salute della donna» concluce Ippolito «passa la salute dell’intera società, perché è lei che si occupa della famiglia e dei figli».

Notizie correlate

03/08/2017

Basilicata, le farmacie vogliono entrare nella presa in carico delle cronicità

Non fa fare salti di gioia alle farmacie la bozza di Piano con cui la giunta regionale della Basilicata si appresta a riorganizzare i servizi sanitari lucani. Il documento, che dovrebbe essere approvato per la fine dell’estate e andare quindi in Consiglio regionale...
01/08/2017

Convenzione, il tavolo con la Sisac si apre già ai primi di settembre

Potrebbe cominciare già ai primi di settembre il confronto tra Sisac, Federfarma e Assofarm per il rinnovo della Convenzione. E’ quanto si deduce dalla lettera che la Struttura interregionale ha recapitato venerdì ai due sindacati: poche righe soltanto, nelle quali si chiede alle due organizzazioni di proporre alcune date «per i primi due incontri negoziali, che potrebbero essere...
01/08/2017

Bari, secondo step di Farmacup: i ticket si pagano in farmacia

«L'accordo sulla dpc recentemente sottoscritto tra Regione e Federfarma Puglia, che affida alla farmacia il ruolo di conciliare prossimità e sostenibilità del servizio farmaceutico, trova anche in questo protocollo piena ed efficace attuazione». E’ quanto...
28/07/2017

A Bergamo le farmacie accettano la sfida del “Governo della domanda”

Le farmacie private di Bergamo e provincia accettano la sfida e saltano sul treno del “Governo della domanda”, il nuovo modello di gestione delle cronicità varato dalla Lombardia nell’ambito della riforma della Sanità regionale. Anzi, per essere precisi di treni ne prendono più d’uno perché i presidi dalla croce verde, attraverso Federfarma Bergamo e la sua società di servizi, Far-Pro srl...
28/07/2017

Le farmacie accettano la sfida del “Governo della domanda”

Le farmacie private di Bergamo e provincia accettano la sfida e saltano sul treno del “Governo della domanda”, il nuovo modello di gestione delle cronicità varato dalla Lombardia nell’ambito della riforma della Sanità regionale. Anzi, per essere precisi...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni