Fatturazione elettronica, Sistema out dall’1 all’8 gennaio

21/12/2016 00:01:22
A causa di interventi tecnici, il Sistema di interscambio per la fatturazione elettronica sarà indisponibile dal primo all’8 gennaio. In questo periodo, quindi, non sarà possibile trasmettere fatture e notifiche, mentre proseguirà la consegna dei documenti già in elaborazione. E’ quanto segnala una comunicazione diffusa nei giorni scorsi dall’Agenzia delle Entrate: per estendere dal nuovo anno la fatturazione elettronica anche ai rapporti commerciali tra privati, il formato finora utilizzato dal Sistema di interscambio è stato adeguato secondo un unico tracciato Xml. Il passaggio al nuovo schema impone alcuni interventi tecnici alla piattaforma e per tale ragione il Sistema risulterà inaccessibile dall’1 all’8 gennaio. Per evitare disguidi, è il consiglio di Federfarma, le farmacie sono invitate a procedere all’emissione e all’invio delle fatture elettroniche entro il 31 dicembre.

Notizie correlate

08/09/2017

Trasmissione telematica delle fatture, termine slitta al 28/9

Slitta dal 16 al 28 settembre la scadenza per la comunicazione telematica dei dati relativi alle fatture emesse e ricevute nel primo semestre 2017. E’ quanto fa sapere Federfarma in una circolare trasmessa ieri riportare la comunicazione inviata...
02/08/2017

Fisco, per Cgia Mestre imprese italiane le più tartassate d’Europa

Rispetto a quanto incassa complessivamente il Fisco, il peso delle tasse che gravano sulle imprese italiane è il più oneroso d’Europa: dalle aziende, lo Stato incamera il 14,9% del gettito totale; in Irlanda, l’incidenza cala al 14,8%, in Belgio al 12,9, nei Paesi...
29/07/2017

Imposte, slittano le scadenze anche per autonomi e dichiarazione Irap

Scatta anche per i lavoratori autonomi lo slittamento al 20 luglio del termine per il versamento delle imposte già concesso ai titolari di redditi d’impresa dal dpcm emanato dal Governo la settimana scorsa. E’ quanto fa sapere il ministero dell’Economia e delle...
22/07/2017

Imposte redditi d’impresa, slittano i termini per pagamenti e maggiorazioni

Buone notizie per chi è titolare di reddito di impresa o società partecipata (in quanto socio) e ha versato le imposte in ritardo, dopo la scadenza del 30 giugno ma comunque non oltre il 20 luglio scorso, con la maggiorazione dello 0,40%. Un comunicato stampa...
20/06/2017

Partite iva, dalle Entrate chiarimenti su compensazione telematica

Per compensare crediti derivanti dalle imposte sui redditi e dalle addizionali, crediti iva (annuali o per periodi inferiori), crediti da ritenute alla fonte, da imposte sostitutive, dall’Irap o infine crediti d’imposta da indicare nel quadro RU della dichiarazione dei redditi...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni