Social card, Federfarma rinnova la convenzione anche per il 2017

17/02/2017 00:12:50
E’ stata rinnovata da Federfarma anche per l’intero 2017 la convenzione con i ministeri dell’Economia, del Lavoro e della Salute per l’utilizzo della Social card, la carta acquisti per il sostegno alla spesa alimentare e sanitaria. Anche per quest’anno, quindi, i titolari della tessera elettronica potranno effettuare acquisti nelle farmacie fornite di Pos (codice internazionale 5912 MCC). La proroga della convenzione non comporta nuovi adempimenti per le farmacie che già avevano aderito, in quanto la partecipazione viene automaticamente rinnovata anche per il 2017. I loro titolari, tra l’altro, dovrebbero avere ricevuto da Federfarma la locandina che pubblicizza l’adesione dell’esercizio all’iniziativa (scaricabile anche dall’area riservata del portale Federfarma.it, archivio circolari).

Le farmacie che, invece, non hanno ancora aderito alla convenzione e sono interessate a farlo, devono compilare il modulo scaricabile dalla sezione “Carta Acquisti/Social card”, nell’area riservata “dietro il banco”, e inviarlo via fax allo 06.89280986. L’adesione impegna i titolari a praticare uno sconto del 5% sugli acquisti pagati con la Social card ed effettuare la misurazione gratuita della pressione arteriosa e/o del peso corporeo in occasione di un acquisto pagato con la carta. Sono circa cinquemila, a oggi, le farmacie che hanno sottoscritto la convenzione.

Notizie correlate

28/07/2017

Banco Farmaceutico, dal bilancio sociale 2016 la generosità di italiani e farmacie

Più di 9,7 milioni di farmaci raccolti e donati, per un valore di oltre 73 milioni di euro. Già bastano queste due cifre a riassumere i 17 anni di vita del Banco Farmaceutico onlus, che ieri a Milano a presentato il suo bilancio sociale 2016. In un solo anno, dice...
26/07/2017

Venezuela, appello del Banco farmaceutico per donare farmaci

«A seguito dell'aggravarsi della situazione venezuelana, Banco Farmaceutico invita i cittadini a compiere un gesto di solidarietà per aiutare immediatamente la popolazione dello Stato sudamericano». E' l'appello con cui il Banco Farmaceutico accende...
24/06/2017

In farmacia per i bambini, Fondazione Rava lancia adesioni

Verrà lanciata come sempre il prossimo 20 novembre, in concomitanza con la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia, la quinta edizione della campagna “In farmacia per i bambini”, promossa dalla Fondazione Rava-Nph Italia onlus e patrocinata – tra gli altri...
23/06/2017

Bari, farmacie in prima linea per l‘emergenza caldo

C’era anche Federfarma alla prima seduta stagionale del Tavolo tecnico per l’emergenza caldo, il gruppo consultivo convocato l’altro ieri dal comune di Bari per organizzare il piano estivo d’interventi a favore di anziani, indigenti e fasce a rischio. L’idea, in sintesi...
08/06/2017

Torino, da Farmaonlus etici non rimborsati e senza ricetta ai detenuti

Il carcere torinese Lorusso e Cotugno sarà il primo in Italia a permettere ai suoi 1.350 detenuti di accadere ai farmaci di fascia C, come antidolorifici e antinfiammatori, e quelli da banco. Non soltanto sarà garantita la possibilità di scelta, ma saranno anche accelerate...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni