Sostanze dopanti, entro fine mese l’invio dei dati al Ministero

04/01/2017 03:33:24
C’è tempo fino il 31 gennaio per inviare al ministero della Salute i dati sui principi attivi con effetto “dopante” utilizzati dalla farmacia nel 2016 per l’allestimento di preparazioni galeniche. Lo ricorda Federfarma in una circolare diffusa ieri agli associati: all’obbligo, introdotto dal dm 24 ottobre 2006 poi modificato dal dm 18 novembre 2010, si ottempera con la compilazione del modulo elettronico messo a disposizione dal Ministero sul proprio sito internet (dove sono disponibili anche le istruzioni per completare la procedura). In sostanza, il titolare dovrà accedere al modulo online e compilarlo secondo le indicazioni, quindi scaricarlo in formato pdf e inviarlo dalla casella Pec della farmacia all’indirizzo ril.doping@postacert.sanita.it.

Nella circolare in cui rammenta la scadenza, Federfarma ricorda anche che le ricette o i fogli di lavorazione relativi ai preparati soggetti alla comunicazione ministeriale vanno conservati per sei mesi a decorrere dal 31 gennaio dell’anno in cui viene effettuata la trasmissione dei dati. Inoltre, non vanno trasmessi dati relativi ad alcool etilico, mannitolo e glicerolo (in caso di utilizzo per via diversa da quella endovenosa) e principi attivi di cui alla classe S9 - Corticosteroidi, utilizzati in preparazioni per uso topico (compresi uso cutaneo, oftalmico, auricolare, nasale e orofaringeo).

In caso di necessità, sul sito del dicastero è possibile scaricare e consultare l'elenco dei principi attivi inseriti nelle classi di sostanze vietate per doping. Qualora si riscontrassero problemi di natura tecnica, è possibile contattare il servizio di assistenza del Ministero, accessibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13. Numero verde 800178178, fax 0664251275, email servicedesk@almavivaitalia.it; in caso di problemi di natura amministrativa, ril.doping@postacert.sanita.it.

Notizie correlate

26/10/2017

Comunicato FOFI-Federfarma: In vigore dal 9 novembre la nuova remunerazione delle preparazioni galeniche

E’ stato pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale  il DM 22/09/2017 che aggiorna la Tariffa nazionale per la remunerazione delle preparazioni galeniche, vale a dire dei medicinali preparati direttamente dal farmacista su prescrizione del medico o come preparazioni officinali....
29/08/2017

Tornano i divieti per efedrina e pseudoefedrina

Torna il no del dicastero della Salute alla prescrizione e realizzazione di preparazioni magistrali a scopo dimagrante contenenti efedrina e pseudoefedrina. Lo impartisce il decreto ministeriale del 27 luglio scorso, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 14...
14/07/2017

Cannabis, nel 2016 allestite dalle farmacie 351 preparazioni

Sono 351 le preparazioni galeniche a base di cannabis (tetraidrocannabinolo o cannabidiolo) allestite nel 2016 dalle farmacie del territorio. E ammontano a poco più di 5.636 le preparazioni contenenti principi attivi vietati per doping che gli esercizi dalla croce...
13/07/2017

Quasi 3 atleti su 100 positivi al doping, relazione Ministero

Quasi 3 atleti su 100 risultano positivi al doping. Piu' precisamente sono il 2,7%, un numero in calo dello 0,2% rispetto allo scorso anno e che riguarda in particolare il Sud Italia e gli atleti più maturi. E' quanto emerge dalla Relazione annuale vigilanza e il controllo sul doping nelle attività sportive...
15/06/2017

Preparazioni galeniche, finalmente si lavora all'aggiornamento della tariffa

“Esprimiamo grande soddisfazione per l’esito dell’incontro e per la sensibilità mostrata dal ministro Lorenzin nei confronti del servizio farmaceutico” afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo, commentando l’esito della riunione convocata dal ministero della Salute per aprire un confronto sul prezzo della cannabis e, più in generale...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni