In Tennessee le farmacie non sono drugstore, soltanto per i ladri

11/01/2017 00:11:50
Si dice spesso che le farmacie americane non sono molto diverse da un supermercato, dove si può comprare quasi di tutto e il banco del farmacista è piazzato in fondo al negozio. In Tennesse, Stato americano del vecchio sud, una legge di fresca approvazione afferma invece che la farmacia non è un normale esercizio commerciale e il farmaco non è un prodotto come gli altri. O meglio, non lo sono né l’una né l’altro per taccheggiatori e rapinatori: dall’inizio dell’anno, infatti, rubare medicinali o attaccare una farmacia rappresenta un’aggravante e comporta pene più severe rispetto a quelle previste per chi se la prende con un supermercato o un normale negozio.

Se poi i farmaci rubati rientrano tra quelli che le assicurazioni rimborsano ai loro assistiti, le pene possono diventare ancora più pesanti. «Con questa legge» commenta Sullivan County, procuratore aggiunto del Tennessee «il legislatore ha cercato di proteggere i farmacisti, che sono una categoria particolarmente esposta alla minaccia di rapine e furti». In un Paese dove le farmacie si distinguono a malapena da un negozio del normale commercio, è senz’altro una notizia. (AS)

Notizie correlate

30/12/2016

Racca: dalla ricetta dem alla Manovra, il 2016 di Federfarma

Dal ddl concorrenza alla Legge di stabilità per il nuovo anno, dalla digitalizzazione di ricette e scontrini al doppio sisma di agosto e ottobre, che ha visto le farmacie delle aree colpite prodigarsi per le popolazioni locali con una dedizione ben superiore al mero dovere professionale. C’è tanto nel bilancio con cui Federfarma chiude il 2016 e comincia a stilare la lista degli impegni che...
01/12/2016

Rapporto Ossif: rapine nelle farmacie in calo per il secondo anno

Continuano a calare le rapine ai danni delle farmacie: nel 2015 se ne sono contate 924, ossia il 14,4% in meno rispetto all’anno precedente, quando già si era registrata una contrazione del 14,2% (la prima dopo un quadriennio di costante espansione)...
15/09/2016

Como, Federfarma e questura firmano protocollo antirapine

Mette radici anche a Como il nuovo protocollo antirapine firmato a febbraio da Federfarma e ministero dell’Interno. Provvede l’intesa sottoscritta l’altro ieri da prefettura e associazione provinciale dei titolari per il collegamento dei sistemi di videosorveglianza con...
26/07/2016

Verona: presa coppia di rapinatori, titolari ringraziano forze dell’ordine

E’ finita in manette la banda di malviventi che, con ogni probabilità, era all’origine delle ripetute rapine subite negli ultimi mesi dalle farmacie di Verona e provincia. Determinante l’ultimo attacco, mercoledì scorso, alla farmacia di San Massimo, frazione del...
14/06/2016

Sparatoria in farmacia, bandito preso grazie a videosorveglianza

Due feriti gravi, un maresciallo dei carabinieri e il malvivente che gli ha sparato, e uno lieve, un anziano di 80 anni colpito di striscio. E’ il bilancio della tentata rapina subita ieri mattina da una farmacia di Fidene, quartiere della periferia settentrionale di Roma. Sono le undici e trenta: due militari dell’antirapine, di pattuglia in borghese, entrano con le pistole spianate nell’esercizio...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni