Vella (Aifa): in Italia contraffatto solo lo 0,1% dei farmaci

17/06/2017 07:49:43
«In Italia ci sono pochissimi casi di contraffazione dei farmaci. C'è un mercato nero di pillole per la disfunzione erettile perché non sono passate dal Servizio sanitario nazionale. E ancora di più per i farmaci utilizzati per il doping come per esempio gli anabolizzanti. In percentuale però siamo sotto lo 0,1%». Ad affermarlo Stefano Vella, presidente dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), a margine del summit internazionale organizzato da Ehfcn (European Healthcare Fraud & Cirruption Network) a Roma, per una lotta comune a difesa del sistema sanitario europeo.

«La lotta alla frode farmaceutica in Italia funziona da tanti anni» ha osservato Vella, sottolineando che la contraffazione nel nostro Paese «è molto bassa perché i farmaci sono tracciati e abbiamo un sistema sanitario nazionale, che permette a tutti l'accesso ai medicinali essenziali». Il problema della contraffazione «è invece gigantesco nel Sud del mondo - ha aggiunto - dove riguarda il 20-30% dei farmaci. Se vai in farmacia in qualche Paese del Sud spesso compri un farmaco che non è buono, con gravi problemi anche di salute per chi lo assume».

«Noi cerchiamo di fare training per gli operatori sanitari e anche per le autorità regolatorie - ha evidenziato il presidente di Aifa - però il problema è che i contraffattori sono astutissimi e ci vogliono determinate tecniche, che noi abbiamo per esempio all'Istituto superiore di sanità. Ci voglio macchine speciali, chimici straordinari per capire se un farmaco è contraffatto o no. Non basta guardare soltanto la scatola, che a volte è fatta bene», ha concluso.

Ultime notizie

20/04/2018

Farmacia dei servizi, la Stato-Regioni dice sì al progetto pilota, ma da estendere ad altre Regioni. Cossolo: “Un grande risultato, attendiamo atti ufficiali”

Arriva il sì della Conferenza Stato-regioni sulla bozza di decreto presentata dal ministero della Salute di concerto con il ministro dell’Economia e delle finanze sulla sperimentazione della farmacia dei servizi in 9 Regioni, con alcuni “paletti”. Si confermano le Regioni scelte per il test, a condizione che le risorse complessive...
20/04/2018

Tg Federfarma Channel - edizione del 20 aprile

In questo numero: Farmacia dei servizi, la Stato-Regioni dice sì al progetto pilota, ma da estendere ad altre Regioni. Cossolo: “Un grande risultato, attendiamo atti ufficiali”; Cosmofarma, oggi al via a Bologna l’evento per farmacisti e player internazionali di settore; Indagine su reputazione farmacia, Rete delle Reti e revisione Farmacopea, i punti dell'ultimo Consiglio di Presidenza; Agrigento, anche qui scarseggia la cannabis terapeutica; Giornata nazionale salute donna, nelle farmacie di Verona parte “progetto Mimosa” e “Benessere ed estetica”

20/04/2018

Cosmofarma, oggi al via a Bologna l’evento per farmacisti e player internazionali di settore

Si apre oggi a Bologna Cosmofarma 2018 dove entreranno in contatto e in connessione i maggiori player internazionali della farmacia, un sistema compatto per stimolare e promuovere...
20/04/2018

Indagine su reputazione farmacia, Rete delle Reti e revisione Farmacopea: i punti dell'ultimo Consiglio di Presidenza

Sono tre i punti fondamentali di cui si è discusso nel Consiglio di Presidenza di Federfarma di mercoledì 18 aprile. “Il primo ha riguardato  - ha spiegato il vice presidente nazionale, Vittorio Contarina...
20/04/2018

Agrigento, anche qui scarseggia la cannabis terapeutica

In Sicilia, per i pazienti affetti da dolore cronico (sclerosi multipla, lesioni del midollo spinale, effetti di chemio e radioterapia), l'accesso alle cure a base di cannabis terapeutica - i cui benefici per queste malattie invalidanti...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni