Vella (Aifa), pubblico-privato regolato chiave sostenibilità

15/07/2017 07:01:05
«Il rapporto pubblico privato regolato, trasparente, con le regole, probabilmente è l'unico modo in futuro per rendere sostenibile un sistema che forse non lo sarà più. A partire dalla ricerca di base, preclinica. Penso che uno dei compiti che ha l'Aifa è quello di lavorare per ridisegnare una governance farmaceutica in Italia e in Europa. Bisogna sedersi e riscrivere le regole perché c'è il rischio che alcune cose non siano sostenibili tra un po'». A dirlo Stefano Vella, presidente dell'Aifa, Agenzia italiana del farmaco, intervenendo alla cerimonia di premiazione per 15 borse in farmacologia di Sif (Società italiana di farmacologia) e Msd. «Siamo di fronte tra poco a una specie di “tempesta perfetta”, con tutti i farmaci innovativi, l'invecchiamento della popolazione» ha aggiunto. «La ricerca indipendente dell'Aifa» ha proseguito «è stata ferma per un po', adesso per fortuna grazie al nuovo direttore generale Melazzini è stata riaperta l'anno scorso. Ci sarà un nuovo bando quest'anno, speriamo di farcela. La ricerca indipendente tra l'altro è aperta all'industria come collaborazione. Ci sono i bandi del Miur, c'è la ricerca indipendente dell'Aifa, ci saranno i bandi del Ministero della salute. Tutti non astratti. Quelli dell'Aifa sono molto concreti». (ANSA)

Ultime notizie

21/11/2017

Toscana, farmacie reclutate per campagna contro le antibioticoresistenze

Passa anche dalle 1.200 farmacie private e pubbliche della Toscana la campagna contro l’antibiotico-resistenza che la Regione ha lanciato dal 18 novembre scorso, in concomitanza con la Giornata mondiale degli antibiotici. La partecipazione avverrà...
21/11/2017

Avellino, diffida di Federfarma per la banca che addebita i costi delle dcr

La Banca popolare di Bari smetta di far pagare alle farmacie il costo dei bonifici effettuati su mandato dell’Asl per rimborsare le distinte contabili. In caso contrario, Federfarma ricorrerà in giudizio per recuperare le somme indebitamente percepite...
21/11/2017

Sifo, giovedì a Roma apre il 38° Congresso nazionale

Di fronte a una sanità che sta profondamente cambiando il mondo delle cure, il farmacista ospedaliero si interroga sul futuro del proprio ruolo e della distribuzione farmaceutica. E’ il filo conduttore del 38esimo Congresso della Sifo, in programma a Roma dal 23...
21/11/2017

Ema, vince Amsterdam. Cossolo: grazie comunque a Ministro e politica

Un sorteggio cinico e baro toglie l’Agenzia europea del farmaco a Milano e la consegna ad Amsterdam. Togliere è il verbo giusto, perché nella votazione con cui ieri, a Bruxelles, il Consiglio europeo per gli affari generali ha designato la sede che dal 2019 ospiterà l’Ema, il capoluogo lombardo è rimasto in testa per tutta la partita. Al primo turno, dove a gareggiare erano 15 città e ciascuno...
20/11/2017

Anche attività semplici come pulizie possono allungare vita

Qualsiasi attività, anche leggera, fa bene a una certa età. Mantenersi energici, anche con piccole faccende in casa come lavare i piatti, pulire le finestre o piegare il bucato per 30 minuti al giorno, può allungare la vita riducendo il rischio di mortalità del 12%, mentre (per chi ci riesce) un'attività da...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni