Vaccini: dall'Iss il “vero o falso” in dieci punti

15/07/2017 00:03:29
Il decreto che introduce l'obbligo non modifica il calendario vaccinale, ed è quindi falso che a causa del provvedimento aumentano le immunizzazioni per i bimbi nel primo anno di vita. E' uno dei dieci punti contenuti in un documento pubblicato dall'Iss sul proprio sito, che contiene il “vero o falso” sui vaccini. Il testo risponde a diverse affermazioni dei movimenti “no vax”, a partire appunto da quella secondo cui la legge creerebbe dei “bambini cavia”. «Il decreto» scrive l'Istituto «non modifica il calendario vaccinale, le immunizzazioni e la scansione temporale restano le stesse». Tra gli altri falsi miti sfatati dagli esperti nel documento ci sono la presenza di sostanze pericolose nei vaccini, il presunto legame con l'autismo, il rischio che l'immunizzazione sviluppi malattie autoimmunitarie, e l'esistenza di “test prevaccinali” in grado di prevedere eventuali effetti collaterali. Il documento riafferma anche diverse verità sui vaccini. «L'attuale riduzione delle coperture vaccinali» ricorda ad esempio l'Iss «ha provocato la recrudescenza di alcune malattie come il morbillo, e potrebbe portare al ritorno di patologie ormai assenti dal nostro paese, come la polio o la difterite, ma non ancora debellate dal resto del mondo». .(ANSA)

Ultime notizie

20/07/2017

Rimborsi non pagati e interessi di mora, Credifarma vince anche a Reggio Calabria

Mette a segno un’altra vittoria l’attività legale con cui Credifarma tutela spettanze e diritti delle farmacie clienti nei confronti delle Aziende sanitarie. E’ quanto accaduto a Reggio Calabria, dove nei giorni scorsi si è concluso positivamente il contenzioso...
20/07/2017

Emilia Romagna, Federfarma bacchetta la Regione sui “Cef”

Si fanno fatica a capire le motivazioni per cui la Regione Emilia Romagna insiste a mantenere alcuni farmaci di fascia A-Pht in una categoria a se stante denominata Cef (Concedibili extra-farmacia) che di fatto equivale a una distribuzione diretta nelle sole farmacie ospedaliere o distrettuali. E’ quanto scrive Federfarma Emilia Romagna in una lettera inviata ieri all’assessorato...
20/07/2017

Emilia Romagna, Federfarma bacchetta la Regione sui “Cef”

Si fanno fatica a capire le motivazioni per cui la Regione Emilia Romagna insiste a mantenere alcuni farmaci di fascia A-Pht in una categoria a se stante denominata Cef (Concedibili extra-farmacia) che di fatto equivale a una distribuzione diretta nelle sole farmacie ospedaliere o distrettuali. E’ quanto scrive Federfarma Emilia Romagna in una lettera inviata ieri all’assessorato...
20/07/2017

Massa Carrara, nuovo furto in ospedale ma il bottino è di “solo” 23mila euro

Il valore del bottino non è altissimo ma i ladri avrebbero scelto con cura i farmaci da trafugare, come se avessero fatto la spesa. E’ quanto suggerisce il furto compiuto nella notte tra martedì e mercoledì nella farmacia dell’ospedale di Pontremoli, in provincia...
20/07/2017

Vaccini, sì a emendamento per la prenotazione Cup in farmacia

Per agevolare gli adempimenti di legge, sarà possibile prenotare le vaccinazioni in via sperimentale anche nelle farmacie del territorio, attraverso il sistema Cup. E’ quanto prevede l’emendamento 5.20 al decreto vaccini firmato dalla relatrice Patrizia Manassero e...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni