Ddl concorrenza, Calenda: al voto il più velocemente possibile

19/05/2017 00:21:04
Il ddl concorrenza deve andare al voto della Camera «il più velocemente possibile», sarebbe «assurdo» che un disegno di legge sostenuto dall’intera maggioranza non venisse approvato. Lo ha detto ieri il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, in un’intervista a Corriere.it, il portale online del Corriere della Sera. «La legge sulla concorrenza l'ho ereditata da chi mi ha preceduto» ha detto Calenda rispondendo alle domande del giornalista Roberto Bagnoli «era una legge che avrebbe potuto essere scritta meglio, ma contiene cose importanti su parecchi settori, dalle farmacie alla Rc auto». Ora però, ha continuato Calenda, l’obiettivo dev’essere quello di «portarla a casa immediatamente: è andata al Senato, deve passare alla Camera il più velocemente possibile, perché l'abbiamo masticata per un tempo infinito».

Quasi stesse parlando al segretario del Pd Matteo Renzi – che secondo un articolo pubblicato ieri dal Giornale vorrebbe riaprire il testo a Montecitorio e costringere così il ddl a un quarto passaggio al Senato – Calenda ha invitato tutti a un’ultima accelerazione: «Sarebbe un assurdo che una legge presentata dal precedente governo e sostenuta da tutti i gruppi di maggioranza non venisse approvata. Dobbiamo seriamente chiudere il ddl e ragionare sulla prossima legge per la concorrenza, che dovrà essere diversa perché così non funziona: meglio procedere per settori, cioè individuare i comparti che necessitano di interventi e valutare il ricorso allo strumento del decreto legge: servirà ovviamente il placet del Quirinale, ma c’è un precedente risalente al governo Monti (il decreto Cresci-Italia, ndr). Perché altrimenti i tempi di approvazione diventano biblici e le lobby si coagulano per bloccarne l’iter di approvazione». 

Notizie correlate

24/06/2017

Ddl concorrenza, ora i sostenitori premono per approvazione entro l’estate

All’indomani del voto con cui le commissioni Finanze e Attività produttive della Camera hanno modificato il ddl concorrenza costringendolo alla quarta lettura, si intensificano interventi e appelli perché il passaggio al Senato si concluda rapidamente...
23/06/2017

Ddl concorrenza ritoccato da commissioni, già certa quarta lettura

Giro supplementare al Senato ormai certo per il ddl concorrenza, che ieri è uscito dalle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera con quattro articoli ritoccati e il biglietto per la quarta lettura a Palazzo Madama. Le modifiche sono quelle impartite dagli emendamenti accantonati martedì dalle due commissioni su...
23/06/2017

Ddl concorrenza ritoccato da commissioni, già certa quarta lettura

Giro supplementare al Senato ormai certo per il ddl concorrenza, che ieri è uscito dalle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera con quattro articoli ritoccati e il biglietto per la quarta lettura a Palazzo Madama. Le modifiche sono quelle impartite dagli emendamenti accantonati martedì dalle due commissioni su energia, assicurazioni, telemarketing e società...
22/06/2017

Concorrenza, Cossolo a commissioni: rivedere tetto catene e proprietà

Il tetto regionale del 20% con cui il ddl concorrenza cerca di evitare che le catene di farmacie appartenenti al capitale dominino il mercato appare «insufficiente» rispetto all’obiettivo e andrebbe ridotto. Così come sarebbe opportuno aggiungere al testo una disposizione che imponesse la presenza dei farmacisti nella compagine delle società proprietarie. E’ quanto auspica il presidente...
21/06/2017

Ddl concorrenza, cestinati emendamenti su fascia C e quorum

Sono già finiti nel cestino gli emendamenti al ddl concorrenza che ripropongono la liberalizzazione della fascia C, abbassano il quorum da 3.300 a duemila abitanti e ridefiniscono le soglie di accesso agli sconti agevolati per rurali e farmacie con basso...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni