Agrigento, ultimi preparativi per intesa Cup tra Federfarma e Asl

19/05/2017 00:18:23
E’ ormai pronta a partire la convenzione firmata dieci giorni fa da Federfarma e Asl di Agrigento per la prenotazione in farmacia di visite ed esami diagnostici e il pagamento dei ticket. Diretta emanazione dell’accordo-quadro su dpc e servizi firmato nel 2014 a livello regionale, l’intesa ha il pregio di aggiungere ai due sovraffollati punti Cup e all’intasato numero verde dell’azienda sanitaria le 132 farmacie della provincia. Per impartire il via mancano soltanto le credenziali di accesso alla piattaforma aziendale delle prenotazioni, che i titolari dovrebbero ricevere a ore. Già completato invece l’addestramento dei farmacisti all’uso del software, grazie a un corso di formazione ospitato dal sindacato provinciale.

A carico degli assistiti, infine, i compensi alle farmacie per il servizio, nel rispetto di quanto prevede l’accordo-quadro: 3,50 euro iva compresa per la prenotazione di visite ed esami (escluse le urgenze, che al momento restano di competenza dell’Asl), 1,50 euro per la sola riscossione ticket. «Grazie al protocollo firmato con l’Asl» è il commento del presidente di Federfarma Agrigento, Claudio Miceli «realizziamo la farmacia dei servizi e avviciniamo il Ssn agli assistiti». L’accordo, che dopo una fase di rodaggio sarà esteso a tutte le prestazioni e anche al ritiro dei referti, ha durata annuale ed è tacitamente rinnovabile dalle parti. (AS)

Notizie correlate

20/04/2018

Farmacia dei servizi, la Stato-Regioni dice sì al progetto pilota, ma da estendere ad altre Regioni. Cossolo: “Un grande risultato, attendiamo atti ufficiali”

Arriva il sì della Conferenza Stato-regioni sulla bozza di decreto presentata dal ministero della Salute di concerto con il ministro dell’Economia e delle finanze sulla sperimentazione della farmacia dei servizi in 9 Regioni, con alcuni “paletti”. Si confermano le Regioni scelte per il test, a condizione che le risorse complessive...
17/04/2018

Cup, le farmacie veneziane integrano quello pubblico a quello privato

Rivoluzione nell’ambito dell’accesso alle prestazioni sanitarie in provincia di Venezia. È attivo da aprile, in più di 100 farmacie aderenti a Federfarma Venezia, il Centro Unificato di Prenotazione (CUP) integrato pubblico-privato che...
17/04/2018

Sperimentazione farmacia dei servizi, la Toscana resta fuori

La Toscana rimane fuori dalla sperimentazione della farmacia dei servizi prevista dalla legge di bilancio 2018. Lo scorso 5 aprile, il ministero della Salute, di concerto con quello dell’Economia e delle Finanze...
29/03/2018

Paziente al centro: il progetto di Federfarma Palermo per il professionista del futuro

E’ partito lo scorso 23 marzo il progetto formativo “La gestione della farmacia del futuro: il paziente al centro”, organizzato da Federfarma Palermo in collaborazione con Sda Bocconi di Milano...
21/03/2018

Enna, Cup per prestazioni private in farmacia

Da lunedì 26 marzo, le farmacie della provincia di Enna attiveranno un servizio di prenotazioni (Cup) a cui aderiscono strutture erogatrici di prestazioni sanitarie del territorio e di altre province. Il servizio, attivo per le prestazioni a pagamento...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni