Ddl Lorenzin: Fofi, Fnomceo e Fnovi chiedono incontro al Ministro

14/11/2017 09:20:57
Gli ordini di farmacisti, medici e veterinari confermano il proprio netto no alla riforma delle professioni sanitarie disegnata dal ddl Lorenzin (ora in attesa dell’ultimo voto, al Senato). E chiedono al ministro della Salute un incontro urgente, nel quale discutere delle disposizioni che la Camera ha introdotto all’articolo 4 stravolgendo il testo uscito in prima lettura da Palazzo Madama. E’ quanto si legge nel comunicato che Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnom), Federazione degli ordini dei farmacisti (Fofi) e Federazione nazionale degli ordini veterinari (Fnovi) hanno sottoscritto congiuntamente al termine del summit organizzato sabato scorso a Roma. «Il testo» recita la nota «non rappresenta lo strumento idoneo al rinnovamento delle professioni. Si tratta, infatti, di un impianto normativo che non affronta il cuore delle questioni, ma interviene su specifici punti del testo del 1946 senza proporre per gli Ordini un ruolo che sia effettivamente nuovo e moderno».

In particolare, continuano i tre ordini, non piace che «la nuova disciplina delle nostre professioni sia rinviata a regolamenti governativi e a un decreto del ministro della Salute», ossia «atti di rango secondario». Il testo, inoltre, «incide negativamente sull’autonomia ordinistica» e introduce «elementi innovativi sotto il profilo amministrativo e formale senza però entrare nel merito dei problemi reali delle professioni». Ma soprattutto, «non si affrontano questioni di sostanziale importanza quali il coordinamento con l’autorità giudiziaria nell’ambito disciplinare» e si consente che «il Codice deontologico, una volta approvato dal Consiglio nazionale, possa poi non essere recepito da alcuni Ordini provinciali, minando l’uniformità dei comportamenti deontologici». In attesa dell’incontro con il Ministero, i tre ordini hanno costituito «un Comitato di coordinamento permanente» aperto alle altre professioni sanitarie.

Ultime notizie

18/09/2018

DiaDay 2018: le farmacie di nuovo in campo contro il diabete

Si terrà da lunedì 12 novembre a domenica 18, in concomitanza della Giornata Mondiale del Diabete in calendario il 14 novembre,  la seconda edizione del DiaDay, la campagna nazionale di screening del diabete effettuata gratuitamente dalle farmacie....
18/09/2018

Veneto, Piano Socio Sanitario. Fontanesi: “Le farmacie a pieno titolo nel processo di revisione”

Si definiscono sempre meglio i dettagli del nuovo Piano Socio Sanitario del Veneto, che mira a rivedere l’organizzazione della rete ospedaliera oltre che ridurre il numero delle AS.SS.LL. Ma soprattutto,  pone attenzione ai temi del territorio, della cronicità e della non autosufficienza confermando la scelta strategica di una forte integrazione tra sanitario e sociale...
18/09/2018

Tg Federfarma Channel – Edizione del 18 settembre

In questo numero: Veneto, Piano Socio Sanitario: le farmacie a pieno titolo nel processo di revisione; Servizio ResoFacile, ecco la novità: non più pagamento a forfait ma in base a servizi scelti; FarmacistaPiù, Leopardi: “Medicina del territorio, farmacie luogo ideale”; Calendario della Salute 2019, pronta la nuova edizione dedicata agli integratori alimentari

18/09/2018

Servizio ResoFacile, ecco la novità: non più pagamento a forfait ma in base ai servizi scelti

L’Assinde invierà alle farmacie e ai distributori intermedi la circolare relativa al conferimento dei resi relativi alla prima tranche dell’anno 2018 che riguarda i prodotti che abbiano maturato le condizioni di reso nel periodo 1° gennaio 2018/30...
18/09/2018

Farmacista Più, Leopardi: “Medicina del territorio, farmacie luogo ideale”

Il farmacista come cultore del farmaco e non come venditore di farmaci. Parte da questo presupposto il discorso di Eugenio Leopardi, presidente di Utifar ospite di Federfarma...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni