Integratori e risparmi su foglietti illustrativi: l’azienda corregge il tiro

13/03/2018 09:31:30
Thea Farma eliminerà da tutti i foglietti illustrativi qualunque riferimento a sconti o possibilità alternative di acquisto diverse da quelle del canale farmacia. Il caso era nato da diverse segnalazioni sui prodotti Nutrof Total e Resvega, contenenti all’interno della confezione, nel foglietto esplicativo del prodotto, un invito ad acquistare direttamente dal produttore, al fine di ottenere un risparmio finanche del 30%. Immediata era stata la nota all’azienda di Federfarma che evidenziava come “inopportuno il suggerimento, in quanto la modalità adottata dall’azienda, raggiungendo immediatamente l’acquirente dal momento che è stampata sul foglietto inserito all’interno della confezione, penalizza in termini di immagine il canale farmacia agli occhi del cliente”.

Thea Farma, nel riscontrare prontamente la nota di Federfarma, dopo aver precisato l’esiguità del numero delle confezioni vendute tramite il sito Oftadirect rispetto ai volumi ceduti tramite i canali classici, ha confermato che il canale farmacia resta al centro della sua strategia commerciale, evidenziando, comunque, che l’operazione richiederà del tempo e non sarà possibile intervenire sulle confezioni già immesse in commercio.

Notizie correlate

20/03/2018

Modifiche foglietti illustrativi inviate per mail. Aifa appronta nuova delibera

Dopo l’introduzione dell’emendamento del presidente della Fofi, Andrea Mandelli, alla Legge sulla Concorrenza che prevede, affianco alla stampa da parte delle farmacie...
09/02/2017

Consiglio Alto Adige, app per bugiardini in tedesco

Il consiglio provinciale di Bolzano ha approvato all'unanimità una mozione della Südtiroler Freiheit per l'introduzione di bugiardini digitali. Secondo la normativa vigente, ha ricordato il consigliere Sven Knoll, i bugiardini dei farmaci venduti in provincia di Bolzano devono essere disponibili...
04/11/2016

Bugiardini, Aifa: 80% dei farmaci hanno foglietti chiari e fruibili

Il “bugiardino” era un elenco piuttosto ermetico e complesso da decifrare. Ma negli ultimi anni ha subito un importante processo di semplificazione, e al momento l'80% dei foglietti illustrativi dei quasi 9.700 medicinali in commercio in Italia è conforme al nuovo...
24/02/2016

Consegna foglietti modificati, operativo l’invio per e-mail

Quando dispensa un farmaco cui l’Aifa ha concesso l’esaurimento delle scorte, il farmacista non è più tenuto a stampare il foglietto illustrativo modificato: se il paziente è attrezzato, può anche essere spedito via e-mail e aperto su uno smartphone, un tablet o un Pc...
24/02/2016

Consegna foglietti modificati, operativo l’invio per e-mail

Quando dispensa un farmaco cui l’Aifa ha concesso l’esaurimento delle scorte, il farmacista non è più tenuto a stampare il foglietto illustrativo modificato: se il paziente è attrezzato, può anche essere spedito via e-mail e aperto su uno smartphone, un tablet o un Pc. A consentirlo l’update dell’applicazione Farmastampati, rilasciata nei giorni scorsi da Farmadati: grazie all’aggiornamento, in sostanza...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni