Le farmacie di Rovigo fanno il tagliando al cuore. Galante: “Ecco la farmacia dei servizi”

13/06/2018 09:04:07
Sono 2.162 le persone intervistate e controllate dalle farmacie del Polesine con l’iniziativa “Fai il tagliando al tuo cuore” realizzata dal 12 al 17 marzo in collaborazione con gli ‘Amici del cuore’ di Rovigo, la cardiologia dell’ospedale di Rovigo e l’Ordine dei farmacisti provinciale. Durante il periodo dell’indagine sono stati intervistati 816 maschi maschi e 1.346 femmine, tra i 18 e 55 anni circa. In 47 soggetti è stata riscontrata aritmia cardiaca che era nota e trattata con farmaci solo in otto persone. Una attività fisica regolare, di almeno 30 minuti, è stata osservata solo nel 37,2% degli intervistati (804). Ben 597 soggetti, pari al 27,6% del campione, avevano pressione arteriosa elevata. Di questi solo 89 (14,9%) la curano con almeno un farmaco antipertensivo. 
Per il presidente di Federfarma Rovigo, Michelangelo Galante, “I dati confermano che la prevenzione rimane ancora un punto importante nella lotta delle malattie cardiovascolari. I dati, raccolti con la piattaforma Promofarma, sono stati valutati dal primario di cardiologia di Rovigo Loris Roncon che ha tracciato il quadro epidemiologico emerso. Per l'assessore regionale Luca Coletto, l'iniziativa ha un'alta valenza e segue l'evoluzione delle farmacie verso il modello di farmacia dei servizi: è lo stesso percorso che qualifica in particolare, secondo Coletto, le farmacie rurali come salvavita. Proprio per queste, nella redazione del nuovo Piano sociosanitario regionale, Coletto ha annunciato la possibilità di inserire interventi aggiuntivi a favore delle farmacie rurali, durante il percorso del Piano in Commissione Salute”, conclude Galante. Gli esiti, saranno incrociati con i dati epidemiologici dell'azienda sanitaria, Ulss 5 Polesana, per definire le azioni future.
 

Notizie correlate

01/08/2018

Finanziamento alla farmacia dei servizi, oggi alla Stato-Regioni. Cossolo: “Attuare linee di indirizzo uguali per tutti”

Sarà la conferenza Stato Regioni, di oggi, a mettere qualche punto fermo sulla questione del riparto del Fondo sanitario 2018. Una della questioni più attese è quella del riparto...
26/07/2018

Isola d’Elba, la Federfarma locale difende il servizio farmaceutico. Viti: “Querela per chi ci diffama”

L’Isola d’Elba non è un porto franco senza farmacie aperte di notte. Non usa mezzi termini il presidente di Federfarma Livorno, Marco Viti, dopo il caso riportato da alcuni quotidiani...
23/07/2018

Accessi notturni alle farmacie, in Emilia monta il caso dei ‘citofoni’

Conoscere gli accessi notturni alle farmacie, tutelando i farmacisti reperibili, visto che con la legge regionale i Comuni hanno la possibilità di stabilire che il turno notturno delle farmacie urbane possa essere effettuato a battenti chiusi, purché sia...
10/07/2018

Cessione farmacia e diritto di prelazione ai dipendenti: il Cds si rivolge a Corte Giustizia Ue

Il Consiglio di Stato rinvia alla Corte Giustizia Europea la questione del riconoscimento del diritto di prelazione ai dipendenti di farmacia comunale in caso di cessione...
03/07/2018

Farmacia Belgirate, il Tribunale accorda lo sfratto

Si consuma un altro capitolo della vicenda della farmacia di Belgirate. Il tribunale civile di Verbania, ha infatti accordato la richiesta di sfratto dai locali attualmente occupati, avanzata da parte del proprietario che ha...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni