Edicola

Questione farmaci con ricetta estranea a ddl concorrenza

05/02/2016 00:10:36
Il regime distributivo dei farmaci con ricetta non può essere tema di un disegno di legge che tratta di concorrenza. Perché dalla questione dipende l’equilibrio di un intero sistema. Lo ha detto ieri il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di un incontro sulla dislessia: sollecitata dai giornalisti, Lorenzin ha confermato il proprio orientamento in tema di deregulation della fascia C: «Non si tratta di liberalizzare, si tratta di autorizzare la vendita nei supermercati. E io non sono d'accordo». Sbagliato quindi affrontare un tema pertinente alla Sanità e alla salute in un ddl che tratta di liberalizzazione e concorrenza: «Quel “pezzettino” di prontuario» ha ricordato il Ministro «tiene assieme tutto il sistema della distribuzione del farmaco, della farmacia territoriale, del controllo dei prezzi. Se il Governo – e non il ministro della Salute, un altro ministro (dello Sviluppo economico, ndr) – intendeva chiedere una riforma del sistema, si doveva aprire un altro tipo di lavoro».

Non va poi dimenticata, ha continuato Lorenzin, la collaborazione tra farmacie e Ssn richiamata nel Patto per la Salute: «La farmacia è un presidio che permette di erogare servizi che vanno ben al di là della semplice dispensazione, soprattutto nelle località più remote». Non solo: «E' aperta la notte, si trova in ogni comune, porta il farmaco a casa quando è necessario». Bisogna però garantirne la sostenibilità, avverte il Ministro, e la distribuzione esclusiva dei farmaci con ricetta è parte integrante di questa possibilità. «Questo» ha quindi concluso «è il motivo per cui non si può fare una riforma della distribuzione del farmaco in un modo semplicistico e superficiale. Se si decide di farla, allora ci si siede a un tavolo e si considerano tutti i parametri del caso. Farla così è fare una cortesia alla grande distribuzione».

Notizie correlate

23/06/2016

Ddl concorrenza, ripresentato l’emendamento pro-rurali

E’ stato ripresentato, al Senato, l’emendamento 48.79 al ddl concorrenza che innalza le soglie di fatturato sotto le quali scattano sconti e fasce agevolate per sussidiate e rurali. E’ l’ultima novità che arriva dalla commissione Industria di Palazzo Madama...
22/06/2016

Ddl concorrenza, emendamento con il tetto del 20% alle catene

E’ stato presentato ieri sera in commissione Industria del Senato l’emendamento dei relatori, Luigi Marino (Ap) e Saverio Tomaselli (Pd), che vieta alle singole società di capitale il controllo di più del 20% delle farmacie esistenti in ogni regione...
16/06/2016

Ddl concorrenza, Antitrust: bicchiere mezzo pieno

Anche con le modifiche intervenute nel corso dell’iter parlamentare, il ddl concorrenza va visto come un bicchiere mezzo pieno, perché «contiene ancora rilevanti norme proconcorrenziali» e liberalizza importanti settori «come le assicurazioni, i servizi...
08/06/2016

Ddl concorrenza, da Governo e maggioranza ok a tetto sulle catene

Si profila un tetto regionale del 20% per le catene di farmacie che spunteranno dall’apertura della titolarità al capitale. E’ quanto prevede l’emendamento che i relatori Luigi Marino (Ap) e Salvatore Tomaselli (Pd) si apprestano a presentare in commissione Industria...
17/05/2016

Ddl Lorenzin: polemiche per nuove professioni sanitarie

Il ddl Lorenzin su sperimentazione clinica e riorganizzazione degli Ordini professionali entra da domani nell’aula della Camera, per quella che dovrebbe essere l’ultima tappa dell’iter di conversione. Una tappa che le farmacie faranno bene a seguire da vicino...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata.
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata.
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni