Edicola

Spesa farmaceutica, Regioni sotto “piano” ok per il Ministero

05/09/2014 05:56:16
Nelle Regioni sottoposte a piano di rientro la spesa farmaceutica territoriale (fascia A) si riduce di anno in anno secondo lo stesso andamento fatto registrare nelle altre Regioni, anche se rimane sempre più alta di un dieci per cento circa rispetto alla media nazionale. Il dato arriva dal rapporto del ministero della Salute sull’erogazione dei Lea nelle Regioni in piano di rientro, risalente a giugno ma pubblicato ieri sul sito del dicastero. Tra il 2007 e il 2012, riporta il documento, la spesa farmaceutica netta pro capite sostenuta dalle amministrazioni sotto “piano” (Abruzzo, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia) è calata da 215,9 a 167,5 euro. Nello stesso periodo, la spesa a livello nazionale è scesa da 194,4 a 151,3 euro.
Il trend convince il Ministero a collocare la spesa farmaceutica tra le voci che evidenziano «miglioramenti», assieme all’assistenza territoriale per gli anziani, all’inappropriatezza ospedaliera, in contrazione come la degenza media dei ricoveri, alla dotazione complessiva di posti letto ospedalieri (in progressivo allineamento con gli standard nazionali e al disavanzo Ssn, che tra 2007 e 2012 si è ridotto del 50% circa. Invece, continua l’analisi del dicastero, andranno «incrementate le azioni di riorganizzazione e riqualificazione dei servizi sanitari regionali» in aree come l’assistenza ospedaliera post-acuzie, i ricoveri in regime ospedaliero di riabilitazione (ancora ad alto tasso di inappropriatezza) e l’assistenza territoriale per i disabili, sia domiciliare sia residenziale e semiresidenziale. E magari, su quest’ultima voce la farmacia dei servizi potrebbe diventare una risorsa virtuosa. (AS)

Notizie correlate

04/12/2017

Censis, crescono spesa sanitaria privata e liste di attesa

Continua a crescere la spesa sanitaria privata in capo alle famiglie, pari a 33,9 miliardi di euro nel 2016 (+1,9% rispetto al 2012). Mentre si gonfiano le liste d'attesa nel pubblico. E' quanto emerge dal Rapporto 2017 del Censis sulla situazione sociale del Paese...
24/10/2017

Spesa farmaci, Aifa: primo semestre convenzionata 4,2 miliardi

Nei primi sei mesi dell’anno la spesa farmaceutica convenzionata, cioè quella che passa dalle farmacie del territorio, è cresciuta di quasi un punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2016. Un contenuto incremento che per ora non mette a rischio...
13/07/2017

Spesa farmaci, convenzionata +2,6% nel primo trimestre 2017

Inizio d’anno con l’acceleratore pigiato per la spesa farmaceutica convenzionata, che tra gennaio e marzo cresce del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. E’ l’indicazione che arriva dal primo report dell’anno di Federfarma, che a cadenza trimestrale...
04/07/2017

Spesa farmaci: convenzionata -0,5%, acquisti diretti +8,7%

Cambia l’ordine dei tetti ma il risultato rimane sempre lo stesso: la spesa farmaceutica che passa dalle farmacie del territorio rispetta ampiamente il proprio budget, quella che transita da Asl e Aziende ospedaliere no. E scava nei conti delle Regioni buchi grandi...
15/04/2017

Spesa farmaci: convenzionata 2017 stabile sopra gli 8 miliardi

Nel 2017 la spesa farmaceutica convenzionata, cioè quella che passa dalle farmacie del territorio, dovrebbe restare stabile sugli livelli dell’anno scorso, poco sopra gli 8 miliardi di euro. Una crescita zero che rappresenta comunque una buona notizia...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni