Edicola

Tavolo Mise, farmacia dei servizi e governance spesa temi cardine

09/07/2015 00:37:07
La farmacia dei servizi rappresenta una delle piattaforme sulle quali avviare la deospedalizzazione delle cure. Occorre quindi arricchirne ruolo e contenuti – anche con nuovi “pacchetti” di servizi – per farne una risorsa strategica del territorio. E’, in sintesi, uno dei punti emersi nella riunione plenaria del Tavolo sulla farmaceutica organizzata ieri al dicastero dello Sviluppo economico (Mise), presenti il ministro Federica Guidi e il sottosegretario (prima allo Sviluppo, dal 10 aprile alla presidenza del Consiglio) Claudio De Vincenti.

L’obiettivo della seduta era quello di fare il punto dei lavori portati avanti negli ultimi tre mesi nei tre  “sottotavoli” tematici in cui si erano ripartite le sigle del comparto: il primo su farmaci innovativi e sostenibilità della spesa; il secondo su produzione, distribuzione del farmaco e concorrenza; il terzo su regolamentazione e governance del farmaco. I coordinatori dei tre sottotavoli hanno riassunto le evidenze emerse negli incontri di lavoro ed è proprio da qui che è arrivato quell’assist per la farmacia dei servizi di cui si è detto in apertura. Ma si è anche parlato di riforma della remunerazione (rinviata dall’ultimo Milleproroghe) e soprattutto è tornata prepotente la richiesta di un ripensamento radicale della governance della spesa farmaceutica, nella quale il costo del farmaco non sia più misurato sul mero prezzo ma anche per i risparmi garantiti prospetticamente sulla spesa per ricoveri, prestazioni e così via.

Dopo la riunione plenaria di ieri i gruppi torneranno a lavorare distintamente (a settembre, secondo il calendario concordato nella seduta) per elaborare tre distinte piattaforme che verranno poi integrate in un unico pacchetto di interventi da un’altra seduta plenaria del Tavolo. Il tutto con l’obiettivo di arrivare a una vera e propria manovra sul farmaco (di sviluppo anziché di tagli) da agganciare magari alla prossima Legge di Stabilità. L’intento dell’operazione, ha ricordato De Vincenti, è quello di consolidare e sviluppare il ruolo dell'Italia come piattaforma industriale del farmaceutico in Europa e nel mondo, sia mantenendo la leadership nelle produzioni consolidate, sia sviluppando ulteriormente la filiera dei prodotti più innovativi. (AS)

Notizie correlate

21/03/2017

Farmacistapiù, Racca: già raccolta la sfida su cronicità e servizi

La distribuzione diretta va ridimensionata trasferendo alla convenzionata tutti i farmaci di uso consolidato e a brevetto scaduto, nonché quelli il cui prezzo rende comunque più conveniente la dispensazione in farmacia. E non solo: terminata la “potatura"...
22/10/2016

Farmaci della diretta, due italiani su tre li vogliono in farmacia

Per il 67% degli italiani i farmaci che oggi vengono distribuiti in modalità diretta da Asl e ospedali dovrebbero essere dispensati dalle farmacie del territorio. E se si restringe la rilevazione alle sole persone affette da cronicità gravi, la quota di favorevoli sale al 73%...
30/09/2016

Def, Nota di aggiornamento: farmacia dei servizi e Convenzione

Nel Def, il Documento di economia e finanza, il Governo torna a parlare di farmacie del territorio e dei nuovi servizi che i presidi dalla croce verde erogheranno nella cornice di un Ssn sempre più improntato alla deospedalizzazione e alla domiciliarità...
08/09/2016

Nuovi Lea, via libera dalle Regioni che chiedono garanzie su risorse

«Questa è una buona giornata per milioni di italiani, che potranno avere finalmente accesso a nuove terapie e trattamenti», dalla fecondazione assistita ai nuovi vaccini passando...
20/07/2016

Convenzione, Milillo: con Sisac il gioco non è più quello di una volta

Le dinamiche che guidano il rinnovo di una convenzione non sono più quelle di un tempo: oggi più di un tempo è la dinamica dialettica che guida il confronto e l’atto d’indirizzo non rappresenta più una proposta di mediazione ma va considerata soltanto la sintesi di ciò che desidera una delle due parti. E’ la riflessione che il segretario generale della Fimmg, Giacomo Milillo, offre ai titolari...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni