Edicola

Ddl concorrenza, il Governo lo pone tra le priorità

11/01/2017 00:15:19
Il ddl concorrenza rappresenta una delle priorità del governo Gentiloni, che potrebbe riaccendere i motori del disegno di legge già dalle prossime settimane. E’ quanto trapela dalle due riunioni convocate lunedì pomeriggio a Palazzo Chigi e al ministero dello Sviluppo economico, delle quali hanno riferito ieri diversi quotidiani. Alla prima erano presenti, oltre al premier, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, e i capigruppo del Pd a Camera e Senato, Ettore Rosato e Luigi Zanda. Alla riunione organizzata al Mise, invece, hanno preso parte il ministro Calenda (foto) e quello per i rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro. A entrambi gli incontri mancavano i due relatori del testo al Senato, Salvatore Tomaselli (Pd) e Luigi Marino (Ap-Ncd), ma la sensazione è che il Governo abbia già ricominciato a caricare le batterie del ddl concorrenza. Invita a tale lettura anche il tweet diffuso domenica dallo stesso Calenda: il disegno di legge, scrive il Ministro «poteva essere più ambizioso, ma va approvato per serietà e perché comunque contiene provvedimenti utili».

Il prossimo mese, in effetti, fanno due anni esatti da quella riunione di consiglio dei Ministri che, il 20 febbraio 2015, diede luce verde al ddl concorrenza. Ci vollero otto mesi circa perché la Camera l’approvasse (nell’ottobre successivo), poi il passo del ddl cominciò a perdere ritmo: nel luglio scorso il via libera della commissione Industria del Senato, quindi il pit-stop impartito dal governo Renzi per non creare turbolenze al referendum costituzionale del 4 dicembre scorso. Nel percorso ancora da coprire, però, non c’è soltanto il voto dell’aula di Palazzo Madama. A causa delle modifiche adottate in commissione, è già certo che servirà un terzo passaggio alla Camera. (AS)

Notizie correlate

22/02/2017

Ddl concorrenza, ripresa in aula da settimana prossima

Dovrebbe riprendere dalla settimana prossima, come da anticipazioni dei giorni scorsi, il cammino del ddl concorrenza in Senato. A confermarlo è uno dei due relatori del provvedimento, Luigi Marino (Ap), dopo la riunione di ieri con il ministro...
28/01/2017

Ddl concorrenza, Marino: su iter incognita della legge elettorale

Sul ddl concorrenza l’intenzione di Governo e maggioranza è quella di procedere spediti, ma da un paio di giorni c’è da fare i conti con l’incognita della legge elettorale, che potrebbe scompaginare l’agenda parlamentare. E’ quanto spiega a Filodiretto il senatore...
21/01/2017

Ddl concorrenza, mercoledì riunione decisiva Governo-maggioranza

Potrebbe essere disvelato mercoledì prossimo il futuro prossimo venturo del ddl concorrenza, fermo da settembre al Senato dopo aver ottenuto il via libera della commissione Industria. Il 25 gennaio, infatti, il disegno di legge sarà al centro di un incontro tra Governo e maggioranza cui parteciperanno il ministro dello Sviluppo economico...
15/10/2016

Calenda: ddl concorrenza dopo referendum, ma resta no a fascia C

Il ddl concorrenza verrà esaminato dall’aula di Palazzo Madama soltanto dopo il referendum costituzionale del 4 dicembre. E sui farmaci con ricetta non ci saranno ripensamenti, la deregulation resta fuori perché il testo «è ormai quello in discussione»...
12/10/2016

Concorrenza ancora in stand by, rinvio a dopo referendum

Nebbia ancora fitta, al Senato, sul passaggio in aula del ddl concorrenza, al quale continuano a mancare i pareri di rito della commissione Bilancio sugli emendamenti al testo. Nessuna schiarita neanche dalla riunione dei capigruppo di ieri sera...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata.
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata.
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni