Edicola

Stabilità, no a tagli anche da altre sigle della filiera

13/12/2014 09:42:06
Il rischio che i governatori facciano dirottare sulla spesa farmaceutica una parte dei tagli impartiti dalla manovra 2015 ai trasferimenti regionali non preoccupa soltanto Federfarma ma tutta la filiera. Tanto che in queste ore si infittiscono i commenti allarmati di sigle e organizzazioni del comparto. La prima a esternare era stata Farmindustria, mercoledì: in una dichiarazione al Sole 24 Ore, il presidente dei produttori Massimo Scaccabarozzi aveva espresso «stupore» per le voci di nuove misure a carico della spesa farmaceutica: «Non ci sarebbe alcuna necessità» aveva detto «trattarci ancora come un bancomat farebbe soltanto un danno al Paese, altro che crescita». Sulla stessa linea le dichiarazioni rilasciate ieri da Lucia Aleotti, vicepresidente di Farmindustria e presidente del gruppo Menarini: «Ci sembra un ritorno alla vecchia politica, che quando non sa dove tagliare interviene ancora una volta sulla spesa farmaceutica» ha detto a margine di un evento ospitato a Firenze «il nostro settore è tra quelli che contribuisce più incisivamente al prodottointerno lordo. Alle Regioni chiediamo rispetto».
Ieri, poi, è scesa in campo anche Assogenerici: «I tagli lineari alla Sanità sarebbero soltanto la riproposizione di una vecchia logica» è il parere di Enrique Häusermann, presidente dei genericisti «che non soltanto non produce risultati apprezzabili sul piano del risanamento della spesa pubblica ma crea, soprattutto in una fase di crisi gravissima come quella attuale, pesantissime conseguenze sociali». Anche per Häusermann, dunque, «va ringraziato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin per l’opera che finora ha svolto in tutela del Servizio sanitario nazionale, attraverso una politica di razionalizzazione della spesa e non di misure meramente contabili. Chiediamo ora che le Regioni vogliano ascoltare le preoccupazioni espresse da tutto il comparto sanitario».
Preoccupati, infine, anche i distributori di Adf: in un’intervista a Quotidiano Sanità di domenica scorsa, infatti, il loro presidente Mauro Giombini ha messo in guardia sugli effetti di eventuali tagli alla spesa farmaceutica: sulla ricetta Ssn, ha ricordato in sintesi, i grossisti lavorano già oggi in passivo, nuove misure di contenimento metterebbero a rischio la sostenibilità di parecchie imprese. (AS)

Notizie correlate

04/02/2017

Tagli spesa,Regioni divise.Tdm,Fimmg,Federfarma: non paghi Ssn

Le Regioni ritrovino l’unità e scongiurino l’eventualità che al budget del Ssn per il 2017 possano essere tolti 420 milioni di euro. E’ l’auspicio lanciato dalla presidente di Federfarma, Annarosa Racca, in risposta alle voci che da un paio di giorni stanno...
30/09/2016

Def, Nota di aggiornamento: farmacia dei servizi e Convenzione

Nel Def, il Documento di economia e finanza, il Governo torna a parlare di farmacie del territorio e dei nuovi servizi che i presidi dalla croce verde erogheranno nella cornice di un Ssn sempre più improntato alla deospedalizzazione e alla domiciliarità...
09/01/2016

Comma 566, il “pomo” che fa litigare medici e infermieri

E’ di nuovo polemica al calor bianco tra medici e infermieri sul cosiddetto comma 566, la norma della Legge di Stabilità per 2015 che demanda a un accordo Stato-Regioni l’aggiornamento di ruoli, relazioni professionali e responsabilità individuali...
22/12/2015

Stabilità al Senato per l’ultimo voto, passano Mur e innovativi

Ddl Stabilità verso l’ultimo round dopo il via libera della Camera, sabato sera, al testo della Manovra con gli emendamenti approvati da commissione Bilancio e Aula. Ora il disegno di legge torna in Senato per la terza lettura, secondo una tabella di marcia che...
24/10/2015

Legge di Stabilità, giro di vite per ospedali che vanno in “rosso”

Il Fondo sanitario 2016 ammonterà a 111 miliardi di euro, uno in più rispetto a quest’anno e due in meno se il confronto è con le cifre del Def, il Documento di economia e finanza. Ma in cambio le Regioni recuperano 1,3 dei 2,2 miliardi cui avrebbero dovuto...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni