Edicola

Patto salute, Lorenzin: territorio pilastro dell’uniformità delle cure

15/07/2014 23:57:01
«Con questo Patto abbiamo affrontato i grandi temi della sanità». C’è soddisfazione nell’editoriale del ministro Lorenzin che accompagna l’ultimo numero di SaluteInforma+, la newsletter settimanale del dicastero. Interamente dedicato all’accordo di giovedì scorso, l’articolo passa in rassegna i punti nodali dell’intesa e lascia intravedere le trasformazioni che interesseranno il Ssn. Per esempio, vedrà la luce «un sistema di monitoraggio, analisi e controllo dell'andamento dei singoli Sistemi sanitari regionali, che consentirà di rilevare in via preventiva eventuali e significativi scostamenti delle performance in termini di qualità, quantità, sicurezza, appropriatezza ed equità dei servizi erogati». In più, l’applicazione del Patto sarà governata «da una Cabina di regia politica, che ne garantirà il monitoraggio costante e verificherà l'attuazione di tutti i provvedimenti» grazie anche a un «Tavolo tecnico istituito presso l'Agenas».
L’accordo, poi, promette la «reale promozione dell'assistenza territoriale», intesa come uno dei pilastri «su cui fondare tutte le iniziative necessarie per garantire la tutela della salute uniformemente sul territorio nazionale». Ed è in questo capitolo che rientra la farmacia dei servizi: come si ricorda nella newsletter, tra gli impegni del Patto c’è infatti la riorganizzazione della medicina del territorio con ruoli da protagonista per i medici di medicina generale i pediatri di libera scelta e le farmacie del territorio. (AS)

Notizie correlate

16/01/2018

Lo psicologo in farmacia, ecco il modello vincente

“Psicologia in farmacia. Un nuovo modello di aiuto” è il titolo del convegno di ieri in Senato, organizzato dal Consiglio Nazionale Ordine Psicologi e patrocinato dalla Federazione Ordini Farmacisti Italiani. Obiettivo dei lavori, quello di definire le procedure...
16/10/2017

Rete di protezione, l’obiettivo è recuperare valore ed efficienza

Recupero di efficienza e incremento del valore. Sono i due cardini del progetto con cui Federfarma e Federfarma Servizi intendono costruire attorno alle farmacie dei farmacisti una “rete di protezione” che le renda competitive nella sfida con il capitale. L’anticipazione è stata fornita nella giornata clou della IV Convention Federfarma.co – Federfarma Servizi...
06/09/2017

Rete, passa alla fase 2 il progetto Federfarma-Federfarma Servizi

Passa alla fase due il progetto congiunto lanciato da Federfarma e Federfarma Servizi per costruire la “rete delle reti”, la meta-aggregazione delle farmacie indipendenti che vogliono competere alla pari con il capitale. E’ l’esito dell’incontro che ieri ha aggiornato il cantiere dei lavori, aperto ufficialmente il 12 luglio scorso...
28/07/2017

Le farmacie accettano la sfida del “Governo della domanda”

Le farmacie private di Bergamo e provincia accettano la sfida e saltano sul treno del “Governo della domanda”, il nuovo modello di gestione delle cronicità varato dalla Lombardia nell’ambito della riforma della Sanità regionale. Anzi, per essere precisi...
22/07/2017

Federanziani, nel 44% dei politrattati aderenza terapeutica a rischio

L'assunzione di troppe pillole mette a serio rischio l'efficacia delle cure e la salute degli anziani. Il motivo? L'insufficiente aderenza alla terapia. E' quanto emerge da una ricerca del Centro studi di economia sanitaria di Senior Italia Federanziani, condotto su 1.427 “over 65” con ipertensione arteriosa. Il 71% è sottoposto a due programmi terapeutici per il trattamento della pressione...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni