Edicola

Sicurezza in farmacia, protocollo Federfarma-ministero Interni

18/02/2016 00:34:05
Federfarma e ministero degli Interni hanno rinnovato per un altro triennio il protocollo d’intesa per la sicurezza delle farmacie. Firmato per la prima volta nel 2010, l’accordo quadro detta le linee guida per il collegamento tra gli impianti di videosorveglianza dei titolari e le centrali operative di polizia e carabinieri, da attuare poi mediante intese a livello provinciale tra le Federfarma territoriali e le prefetture. La nuova piattaforma, in particolare, rafforza le misure di prevenzione grazie ad aggiornamenti tecnologici come la geolocalizzazione: grazie a un dispositivo tascabile (integrabile anche nello smartphone), il titolare che porta l’incasso in banca e viene aggredito può lanciare un allarme immediatamente tracciabile dalle centrali di polizia. Miglioramenti anche per i sistemi di videosorveglianza in farmacia, che garantiscono immagini più nitide e quindi agevolano ulteriormente l’identificazione dei malviventi.

Ma le novità del nuovo protocollo, siglato ieri dalla presidente nazionale di Federfarma, Annarosa Racca, e dal ministro Angelino Alfano, mirano anche ad accrescere la collaborazione tra farmacie e forze dell’ordine. Per cominciare, l’accordo incarica esplicitamente le prefetture di favorire «lo sviluppo del sistema» attraverso intese «con le articolazioni territoriali della Federfarma», un’indicazione che dovrebbe agevolare le rappresentanze provinciali del sindacato nei loro contatti con le autorità locali. In secondo luogo, il protocollo impegna il ministero degli Interni a «predisporre materiale informativo e divulgativo» sulle «buone prassi da seguire per ridurre il rischio di furti e rapine» e sul tipo di informazioni che, dopo un attacco, i titolari dovrebbero fornire «agli organi investigativi». Per finire, il Ministero assicurerà alle farmacie anche «attività di formazione» con l’assistenza di personale delle forze di polizia di «comprovata esperienza».

«Con il potenziamento delle misure di prevenzione e contrasto» ha dichiarato il ministro Alfano alla firma del documento «il livello di protezione delle farmacie viene ulteriormente rafforzato». L’auspicio è che le nuove misure accelerino la contrazione di furti e rapine: i dati del dicastero relativi al 2015, ha svelato Alfano, mostrano un calo degli assalti del 15%, che “replica” il -14% dell’anno prima (dati Ossif). «Le farmacie» ha aggiunto ancora Alfano «sono importanti in virtù del servizio che assicurano alla popolazione». «Il rinnovo del protocollo» ha commentato la presidente Racca «conferma come la collaborazione con le istituzioni sia importante per tutelare tanto i professionisti che operano all’interno delle farmacie quanto i pazienti – spesso anziani e fragili – che le frequentano». «Con il ministero degli Interni» aggiunge a Filodiretto Gioacchino Nicolosi, vicepresidente nazionale di Federfarma e referente in materia di sicurezza «è stato anche concordato un approfondimento in tema di videosorveglianza allo scopo di superare la conflittualità che talvolta si genera con gli ispettorati del lavoro. Già ora, peraltro, il protocollo specifica per la prima volta che le registrazioni digitali delle videocamere, installate sulla base degli accordi con le prefetture, possono essere conservate per 14 giorni». (AS)

Notizie correlate

17/02/2016

Alfano e Racca firmano Protocollo in materia di videosorveglianza

Il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e il Presidente di Federfarma, Annarosa Racca, hanno rinnovato e aggiornato, oggi al Viminale, il Protocollo d’intesa, sottoscritto nel 2010, finalizzato a migliorare la sicurezza delle farmacie mediante un sistema...
09/12/2014

Rapine in farmacia

È stato recentemente pubblicato il rapporto 2013 sulle rapine nei settori più esposti, curato dall’Osservatorio Intersettoriale sulla Criminalità dell’OSSIF, il Centro di ricerche dell’ABI sulla sicurezza anticrimine. Componenti dell’osservatorio sono Poste Italiane, Confcommercio-Imprese per l’Italia, Federazione Italiana Tabaccai, Federdistribuzione, Federfarma e Unione Petrolifera. Dal rapporto emerge come nel 2013...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata.
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata.
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni