Edicola

Farmaceutica, Federfarma all’attacco su ipotesi tagli

18/04/2014 01:29:50
Eventuali tagli alla farmaceutica si collocherebbero in senso totalmente contrario al percorso che le farmacie hanno ormai imboccato, d’intesa con ministro della Salute e Regioni, per diventare un perno della deospedalizzazione e della territorializzazione del Ssn. E’ quanto osserva Federfarma nel comunicato diffuso ieri dopo la notizia di possibili interventi sul farmaco nel decreto oggi all’esame del Consiglio dei ministri. Secondo un articolo del Sole 24 Ore, sarebbe all’orizzonte un taglio di circa 860 milioni di euro sul Fondo sanitario di quest’anno e di un altro miliardo e mezzo su quello del 2015. Le sforbiciate si concentrerebbero su stipendi (della dirigenza) e beni e servizi, ma il menù potrebbe anche comprendere una piallata al tetto della spesa farmaceutica territoriale di un decimo di punto (dall’11,35 all’11,25%) e di un altro decimo all’ospedaliera (dal 3,5 al 3,4%). Risparmi che sul terreno sarebbero garantiti dall’introduzione di gare centralizzate Aifa sugli equivalenti (per spingere i produttori ad abbassare i prezzi) e gare regionali per equivalenza terapeutica.
«A seguito dei tagli già apportati in questi anni» è dunque la riflessione che arriva da Federfarma «risulta oggi inferiore a quella di 14 anni fa. Ed è l’unica voce della spesa sanitaria ad aver subito tanto accanimento, perché è il capitolo di bilancio più trasparente, controllato e monitorato, grazie ai dati forniti regolarmente dalle farmacie».
Se le ipotesi circolate trovassero conferma, conclude la nota, si tornerebbe ancora una volta a colpire un settore virtuoso e si aumenterebbe ulteriormente la spesa farmaceutica a carico dei cittadini che, secondo l’ultimo Rapporto Osservasalute, negli ultimi 10 anni è addirittura raddoppiata.

Notizie correlate

29/12/2016

Scaccabarozzi: farmaceutica traino per l’Italia e per il Mezzogiorno

«La farmaceutica negli ultimi anni è stata un traino per l'Italia. Ma mediamente nel Sud ha avuto risultati straordinari per export, produttività pro-capite, capacità di innovazione molto superiori non solo alla media manifatturiera, ma anche rispetto al nostro settore...
05/11/2016

Dai nuovi tetti la speranza di una diretta meno soffocante

E se arrivasse dal nuovo sistema di tetti che la Legge di Bilancio promette per il 2017 la spallata decisiva agli eccessi di distribuzione diretta che si registrano in alcune Regioni e che mettono sempre più in crisi le farmacie del territorio?...
18/10/2016

Fondo sanitario 2017, vince il Ssn: confermati 113 miliardi del Def

E’ il momento degli applausi e dei ringraziamenti per Beatrice Lorenzin, ministro della Salute perennemente sulla breccia quando c’è da battagliare sui soldi per la Sanità. Perché se nella Legge di Bilancio licenziata sabato dal Consiglio dei ministri...
14/10/2016

Manovra: emerge ipotesi Fondo Ssn a 112 miliardi

Entra nelle fasi decisive la partita tra Governo e Regioni sui soldi che la Legge di Bilancio (ex Stabilità) metterà nel piatto l’anno prossimo per il Ssn: stamattina i governatori si riuniscono in seduta straordinaria per esaminare le cifre messe nero su bianco...
13/10/2016

Generico fa risparmiare ma Regioni e cittadini ancora non apprezzano

Le Regioni continuano a lamentarsi dell’ingovernabilità della spesa farmaceutica ma poi, alla prova dei fatti, non sfruttano a fondo le leve che potrebbero accrescerne la sostenibilità. A partire dai farmaci generici, che assorbono meno di un quarto della spesa sostenuta da Asl e ospedali per i “senza brevetto”, anche se in volumi...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata.
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata.
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni