Edicola

Dall’Udc il programma per la sanità: farmacie valorizzate

20/12/2012 12:14:00
«Il Ssn ha bisogno di riforme decise, non di una timida manutenzione». Con queste parole Claudio Gustavino (foto), responsabile nazionale sanità dell’Udc, ha aperto i lavori dell’incontro organizzato dal partito per presentare agli operatori del settore il Programma nazionale per la sanità del futuro, in vista delle ormai imminenti elezioni politiche. I lavori sono stati coordinati da Enrico Garaci, presidente della Consulta sanitaria dell’Udc nonché presidente dell’Istituto superiore di Sanità.
Il programma del partito di Casini si basa su 5 “e” - equità, efficacia, efficienza, espansione industriale ed etica - e 19 proposte. Uno specifico capitolo è riservato alla farmacia, che, secondo l’Udc, deve essere valorizzata quale presidio di prossimità presente capillarmente sul territorio, attraverso l’implementazione dei nuovi servizi e una maggiore integrazione nel Ssn. Per l’Udc è indispensabile, in quest’ottica, completare il processo di definizione del nuovo sistema di remunerazione, volto a riconoscere l’impegno professionale della farmacia nell’erogazione dei farmaci e di altre prestazioni socio-sanitarie. Importante, inoltre, assicurare la salvaguardia delle farmacie rurali.
Un forte apprezzamento per l’attenzione rivolta dall’Udc alla farmacia del territorio è stato espresso da Annarosa Racca, presidente di Federfarma, intervenuta all’incontro. «La richiesta che rivolgiamo alla maggioranza che uscirà dalle prossime elezioni» ha affermato Racca «è quella di completare le due importanti riforme che abbiamo avviato in questa legislatura: la nuova remunerazione e la farmacia dei servizi. Vogliamo questo doppio traguardo per rendere ancora più moderne le farmacie italiane».
Regole certe per garantire un corretto sviluppo del settore sono state richieste anche da Emilio Stefanelli, vice-presidente di Farmindustria, mentre Giacomo Milillo, segretario Fimmg, ha sottolineato l’irrinunciabilità dell’universalismo del Ssn.
I lavori sono stati chiusi dal segretario del partito, Lorenzo Cesa, che ha assicurato che il programma sanità verrà consegnato al premier Monti e ha sottolineato la volontà dell’Udc di fare una campagna elettorale responsabile, nell’ambito del rassemblement di Centro che fa riferimento al presidente del consiglio uscente. (PB)

Notizie correlate

21/03/2017

Farmacistapiù, Racca: già raccolta la sfida su cronicità e servizi

La distribuzione diretta va ridimensionata trasferendo alla convenzionata tutti i farmaci di uso consolidato e a brevetto scaduto, nonché quelli il cui prezzo rende comunque più conveniente la dispensazione in farmacia. E non solo: terminata la “potatura"...
18/01/2017

Dichiarazione di Annarosa Racca in risposta all'intervista di Pugliese (AD Conad) SU Farmaciavirtuale.it

All’Amministratore delegato di Conad, che sostiene che le farmacie abdicherebbero al proprio ruolo sociale perché non farebbero sconti sui farmaci di fascia C, rispondo che il ruolo sociale delle farmacie non si esaurisce nello sconto su alcuni farmaci, che pure le farmacie fanno. Ruolo sociale significa stare vicino al cittadino per risolvere...
13/01/2017

Racca: si gioca su due nuovi tavoli la partita della diretta

Non si giocherà soltanto sulla scacchiera della nuova Convenzione la partita tra Federfarma e Regioni per il ridimensionamento della distribuzione diretta. Il tema, infatti, planerà nei giorni a venire su altri due importanti tavoli, ai quali la Federazione conta di...
30/12/2016

Racca: dalla ricetta dem alla Manovra, il 2016 di Federfarma

Dal ddl concorrenza alla Legge di stabilità per il nuovo anno, dalla digitalizzazione di ricette e scontrini al doppio sisma di agosto e ottobre, che ha visto le farmacie delle aree colpite prodigarsi per le popolazioni locali con una dedizione ben superiore...
22/10/2016

Farmaci della diretta, due italiani su tre li vogliono in farmacia

Per il 67% degli italiani i farmaci che oggi vengono distribuiti in modalità diretta da Asl e ospedali dovrebbero essere dispensati dalle farmacie del territorio. E se si restringe la rilevazione alle sole persone affette da cronicità gravi, la quota di favorevoli sale al 73%...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni