Edicola

Servizi, l’intramoenia dei medici dimostra che c’è mercato

22/04/2013 22:26:20
Sono cifre che dovrebbero far riflettere chi è scettico sulla farmacia dei servizi sostenuta dalla spesa privata: nel 2011 le prestazioni erogate dai medici del Ssn in regime libero-professionale hanno portato in cassa più di 1,2 miliardi di euro, quasi la stessa cifra raccolta l’anno precedente. E’ uno dei dati che arrivano dalla Relazione con cui ogni anno il ministero della Salute fotografa “l’intramoenia”, ossia l’attività privata (cioè a pagamento) svolta da 60mila medici del Servizio sanitario al di fuori dell’orario contrattuale, negli spazi messi a disposizione dalle strutture in cui lavorano o in locali esterni. Si tratta di un’attività che nel suo complesso non conviene solo ai curanti, ma anche ad Asl e ospedali: poiché i pazienti approdano all’intramoenia passando dal pubblico, i camici bianchi “girano” al Ssn una parte di quello che guadagnano in regime libero professionale; di quei 1.200 milioni di euro spesi dagli italiani nel 2011 – in pratica 20,7 euro a testa – poco più di mille se li sono tenuti i medici (che in media hanno integrato i propri compensi annuali con 17.700 euro lordi a testa) e il resto è andato al Servizio sanitario.
Per quanto concerne le prestazioni, parti e interventi ginecologici sono i più richiesti nell’intramoenia ospedaliera, mentre le analisi diagnostiche e le visite cardiologiche, ortopediche e oculistiche sono quelle più gettonate nell’intramoenia allargata (quella, cioè, effettuata all’esterno delle strutture). Quanto ai motivi per cui un paziente preferisce pagare piuttosto che avvalersi del regime mutualistico, di certo le liste d’attesa stanno tra i più importanti: nel 93% dei casi bastano 30 giorni per ottenere la prestazione in intramoenia e nel 79% si scende ad appena 15 giorni. (AS)

Notizie correlate

04/12/2017

Censis, crescono spesa sanitaria privata e liste di attesa

Continua a crescere la spesa sanitaria privata in capo alle famiglie, pari a 33,9 miliardi di euro nel 2016 (+1,9% rispetto al 2012). Mentre si gonfiano le liste d'attesa nel pubblico. E' quanto emerge dal Rapporto 2017 del Censis sulla situazione sociale del Paese...
24/10/2017

Spesa farmaci, Aifa: primo semestre convenzionata 4,2 miliardi

Nei primi sei mesi dell’anno la spesa farmaceutica convenzionata, cioè quella che passa dalle farmacie del territorio, è cresciuta di quasi un punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2016. Un contenuto incremento che per ora non mette a rischio...
16/10/2017

Rete di protezione, l’obiettivo è recuperare valore ed efficienza

Recupero di efficienza e incremento del valore. Sono i due cardini del progetto con cui Federfarma e Federfarma Servizi intendono costruire attorno alle farmacie dei farmacisti una “rete di protezione” che le renda competitive nella sfida con il capitale. L’anticipazione è stata fornita nella giornata clou della IV Convention Federfarma.co – Federfarma Servizi...
06/09/2017

Rete, passa alla fase 2 il progetto Federfarma-Federfarma Servizi

Passa alla fase due il progetto congiunto lanciato da Federfarma e Federfarma Servizi per costruire la “rete delle reti”, la meta-aggregazione delle farmacie indipendenti che vogliono competere alla pari con il capitale. E’ l’esito dell’incontro che ieri ha aggiornato il cantiere dei lavori, aperto ufficialmente il 12 luglio scorso...
28/07/2017

Le farmacie accettano la sfida del “Governo della domanda”

Le farmacie private di Bergamo e provincia accettano la sfida e saltano sul treno del “Governo della domanda”, il nuovo modello di gestione delle cronicità varato dalla Lombardia nell’ambito della riforma della Sanità regionale. Anzi, per essere precisi...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni