Edicola

Le News di Ansa Salute

12/10/201816:06

Nel 2015 i casi di peste nel mondo sono stati 320 Ecdc, nessuno in Europa nel 2016

- ROMA, 12 OTT - Nel 2015 invece in tutto il mondo 320 persone si sono ammalate di peste, di cui 77 sono morte. Lo rileva il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) che, presentando anche i dati del 2016, rileva come nessun caso sia stato registrato in Europa, nonostante la malattia abbia continuato a colpire in Africa. Nel 2016, rilevano gli esperti europei, non sono stati infatti segnalati casi in nessuno dei Paesi dell'Unione europea, dove da decenni non si registrano casi autoctoni, mentre negli Stati Uniti ce ne sono stati quattro. . La gran parte di questi casi (94%) si è avuta in Africa, soprattutto in Madagascar (275 casi e 63 morti) e Repubblica Democratica del Congo (18 casi e 5 morti). La peste, causata dal batterio Yersinia pestis, è diffusa tra i roditori selvatici dell'Asia orientale e centrale, Africa e Nord America. I focolai più recenti hanno mostrato che può ricomparire in aree per lungo tempo mai colpite, e che rimane un problema di salute pubblica nelle aree rurali di molti paesi. La sua possibile ricomparsa, soprattutto nelle aree più povere, sottolinea l'Ecdc, rimane comunque una preoccupazione.

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

In questa sezione è possibile consultare le Notizie che ANSA pubblica nel settore della sanità

Ansa News Sanita'


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni