Edicola

Le News di Ansa Salute

20/01/202014:34

Oms,pochi farmaci in sviluppo utili a antibiotico-resistenza Serve intervento governi per indirizzare investimenti

- ROMA, 20 GEN - Nel mondo delle 60 nuove terapie - 50 antibiotici e 10 farmaci biologici - al momento nella fase clinica dello sviluppo e che dovrebbero essere quindi disponibili entro pochi anni, solo poche saranno di aiuto nel contrastare le infezioni resistenti. L'allarme viene da due rapporti dell'Oms, secondo cui serve un intervento dei governi per indirizzare gli investimenti verso questo settore. Nel 2017 l'Organizzazione ha pubblicato una lista di patogeni prioritari da affrontare per la resistenza crescente alle terapie esistenti, con 12 classi di batteri e la tubercolosi. Dei 50 antibiotici in sviluppo 32 hanno come target uno dei microrganismi nella lista, ma portano solo benefici limitati. Il report sottolinea un ritardo grave nell'attività contro il Ndm-1, una variante genetica che rende molti batteri diversi resistenti ad uno spettro molto ampio di farmaci, contro la quale sono allo studio solo tre farmaci. Se si guarda invece alla fase pre-clinica le molecole allo studio sono 252, ma le prime entreranno in commercio tra almeno dieci anni. "E' importante - spiega Hanan Balkhy dell'Oms - concentrare gli investimenti pubblici e privati sullo sviluppo di trattamenti efficaci contro i batteri altamente resistenti, perché stiamo finendo le opzioni".

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

In questa sezione è possibile consultare le Notizie che ANSA pubblica nel settore della sanità

Ansa News Sanita'


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni