Edicola

Cittadinanzattiva, Federfarma e Teva Italia: un impegno congiunto per i farmacisti italiani

10/04/2020 11:44:02
   

Tutti gli operatori sanitari, medici, farmacisti, infermieri, tecnici, stanno facendo un lavoro eccezionale in questa emergenza, a volte anche a costo della vita stessa.

Teva Italia ha voluto rispondere agli appelli di Federfarma e di Cittadinanzattiva riguardo all’esigenza di dotare i farmacisti italiani del territorio di idonei dispositivi di protezione individuale donando 40.000 mascherine KN95/FFP2. La distribuzione di questi dispositivi verrà gestita da Federfarma in base alle esigenze del territorio a cominciare dalle zone più colpite dall’emergenza. Le prime verranno spedite nelle prossime ore a Federfarma Lombardia, per un quantitativo stimato di circa 10.000, in modo da assicurare una dotazione di almeno tre mascherine per singola farmacia.

Lo stesso numero di mascherine per ciascuna farmacia verrà garantito – mediante distribuzione da parte di Teva alle Organizzazioni di Federfarma – alle altre farmacie delle Regioni con un ordine di priorità basato sull’incidenza del contagio nei rispettivi territori.

“Ringrazio Teva Italia per aver risposto prontamente all'appello lanciato da noi e Cittadinanzattiva a favore della categoria. Farmacisti in trincea non è un'espressione retorica, i colleghi si stanno veramente esponendo in prima persona a tutela della collettività con encomiabile spirito di servizio e il mio pensiero è rivolto a coloro che in farmacia e per la farmacia hanno perso la vita.”, dichiara Marco Cossolo, Presidente di Federfarma.

“Ringraziamo Teva Italia per aver raccolto l’appello congiunto. Come Cittadinanzattiva abbiamo deciso di impegnarci al massimo per sostenere i servizi territoriali e di prossimità, medici di famiglia e farmacie di comunità. Siamo quindi felici che ci sia la possibilità di dare un contributo concreto a chi si sta impegnando in prima linea come i farmacisti”, dichiara Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva.

“Come azienda farmaceutica abbiamo la responsabilità di contribuire in questo momento di emergenza nazionale’’, dichiara Umberto Comberiati, Direttore Commerciale Retail di Teva Italia, che ha poi aggiunto “È per questo che siamo stati ben felici di rispondere alla richiesta di Cittadinanzattiva e Federfarma per ringraziarli del prezioso servizio che sempre offrono al Paese.”

“In Italia da più di un mese tutte le nostre persone sono impegnate a garantire la continuità operativa, mantenendo attivi i nostri sei siti produttivi, i canali distributivi e l’approvvigionamento dei farmaci necessari alle farmacie e agli ospedali. Uno sforzo straordinario in questa grave situazione, che sarebbe però vano senza la professionalità e la passione di tutti gli operatori sanitari.” conclude Hubert Puech d’Alissac, Amministratore Delegato di Teva Italia.

Notizie correlate

21/04/2021

Abusivo utilizzo nome Federfarma per promozione corsi formazione

E’ stato segnalato che sul territorio nazionale vengono promossi on-line corsi professionali per non meglio precisati “coadiutori di farmacia”, spendendo del tutto abusivamente il nome  “Federfarma”. Tale abuso, che Federfarma sta valutando di perseguire nelle opportune sedi, è un comportamento particolarmente riprovevole, in quanto volto a carpire la buona fede dei giovani e delle loro famiglie, inducendoli a esborsi economici tanto notevoli, quanto, purtroppo, inutili...
02/04/2021

Cossolo, Federfarma: "Solidarietà al ministro Speranza"

Esprimo il mio sostegno, anche a nome della Federfarma e delle farmacie tutte, al Ministro della salute Roberto Speranza, oggetto, come si è appreso dagli organi di stampa, di ignobili minacce. Da parte nostra esprimiamo la piena solidarietà e rinnoviamo il sostegno al Ministro Speranza, che ha agito sempre con correttezza e linearità, affrontando una situazione di grande complessità, sempre con l’obiettivo di tutelare l’interesse pubblico e preservare la salute dei cittadini...
05/03/2021

Urgono chiarimenti sulle certificazioni irregolari delle mascherine

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti e la Federfarma hanno richiesto alle Amministrazioni competenti chiarimenti in merito ai casi, riportati dalla stampa, relativi alla presunta circolazione in Europa e in Italia di mascherine con certificazioni irregolari o contraffatte...
24/12/2020

Screening, vaccinazioni: si apre una fase nuova nella professione

"La Legge di Bilancio oggi approvata alla Camera contiene una serie di norme che tagliano di netto tutti gli alibi all’esclusione dei farmacisti italiani da servizi e prestazioni che in decine di altri paesi costituiscono da anni la base dell’attività professionale sul territorio: a cominciare  dalla partecipazione alle campagne di screening e vaccinali” dice il presidente della FOFI, Onorevole Andrea Mandelli...
11/12/2020

Fino al 20 dicembre gratis in farmacia test ossigeno nel sangue, “spia” della salute di polmoni e cuore

Al via la prima campagna di educazione sanitaria e prevenzione MisuriAMO2 promossa dalla Società Italiana di Pneumologia (SIP) insieme a Federfarma e con il patrocinio della Federazione Ordini Farmacisti Italiani (FOFI), per sensibilizzare i cittadini sull’importanza di controllare il livello di ossigeno nel sangue con il saturimetro, in particolare nell’attuale fase di diffusione del Covid-19. La campagna sarà presentata sabato nel corso del congresso Nazionale della Società Italiana di Pneumologia (SIP)...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni