Antidepressivi, consumi in crescita ma in Italia meno che in Europa

07/04/2017 00:14:24
Cresce, in Italia, il consumo di antidepressivi: +1,6% nel 2016 rispetto all’anno precedente, cui però corrisponde una contrazione dell’8,2% della spesa a causa delle genericazioni, che hanno spinto i prezzi verso il basso. E’ la fotografia scattata da QuintilesIms Italia, società leader globale nell’offerta integrata di informazioni e tecnologia per il mondo della salute, per accompagnare l’edizione 2017 della Giornata mondiale della salute, in programma oggi e dedicata alla depressione. Nel nostro Paese, dicono i dati, sono stati venduti nel 2016 farmaci per il tono dell’umore per oltre 1,1 miliardi di unità standard (fiale e compresse), che hanno generato una spesa di oltre 262 milioni di euro. I consumi si concentrano soprattutto al Nord: la Liguria guida la classifica con 24 unità standard giornaliere per abitante (a fronte di una media nazionale di 18,6), seguono Emilia-Romagna con 21 e Piemonte con 20 dosi procapite. Al Sud svetta la Calabria con 16 unità, seguita a pari merito da Basilicata e Sicilia (13). Chiude la Campania, con un consumo pari a 12 dosi per abitante.

Nonostante l’incremento sull’anno, l’Italia rimane in Europa uno dei paesi dove si consumano meno antidepressivi: nel Regno Unito si consumano 50 dosi procapite al giorno, in Spagna 31,8, in Francia 26,6. E le distanze sembrano destinate ad allargarsi: se nel nostro Paese i consumi 2016 sono cresciuti dell’1,6%, in Uk l’incremento è stato del 5,6%, in Spagna del 2,9%, in Germania dell’1,9%. Risultato, nei cinque Paesi europei dal mercato farmaceutico più sviluppato, il segmento degli antidepressivi vale 1,8 miliardi di euro (realizzo industria). (AS)

Notizie correlate

20/07/2020

Depressione, ansia e stress da lockdown: il ruolo del farmacista in un webinar Ecm in programma per martedi 21 luglio

Ansia, insonnia e stress sono i disturbi psicologici maggiormente avvertiti dopo il lockdown. Si parlerà del ruolo del farmacista nella gestione dei disturbi mentali, in un webinar...
24/01/2020

Depressione, presentata nuova App per l’aderenza alla terapia. Mencacci: farmacie fondamentali per continuità delle cure

“Le farmacie in particolare e i raggruppamenti di medici della medicina generale, sono diventati le nuove agorà della nostra salute pubblica ed è importante che i cittadini all’interno di queste sedi ricevano adeguate informazioni e supporto alla continuità terapeutica. Anche in questo settore, il digitale e le app che vanno in questa direzione, possono tornare di grande utilità...
28/12/2017

Tristezza durante le Feste? Cinque consigli per farvi fronte

Non per tutti il periodo delle feste natalizie è un momento felice. Anzi, proprio in questo periodo dell'anno può capitare di venire colti da tristezza perché magari si pensa a chi non c'è più. Una sorta di "pressione sociale" a divertirsi, non espressa talvolta direttamente ma che aleggia...
24/10/2017

Tra freddo e buio, ecco come cambio stagione pesa su salute

Il freddo è arrivato e tra pochi giorni, con il consueto passaggio all'ora solare, si perderà un'ora di luce al dì, ed è così che il cambio di stagione può influenzare anche pesantemente la nostra salute mentale e fisica, facendo strada al rischio di disturbi stagionali dell'umore, pigrizia, sonnolenza, aumento...
20/09/2017

Se stanno male animali depressione e ansia anche per umani

Gli animali domestici sono talmente preziosi che se stanno molto male anche i loro "amici umani"' sono più a rischio di stress e sintomi di depressione e ansia. A evidenziarlo è uno studio della Kent State University, pubblicato sulla rivista Veterinary Record. Gli studiosi hanno preso in esame...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni