Blinatumomab approvato da Fda per trattamento leucemia rara

12/12/2014 00:14:49
La statunitense Food and Drug Administration (Fda) ha approvato blinatumomab per il trattamento di pazienti affetti da leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B Philadelphia-negativa, una rara forma di Lla. Blinatumomab è un esempio di immunoterapia, un trattamento che agisce attraverso il sistema immunitario umano per combattere alcune malattie; si tratta del primo farmaco approvato che impegna i linfociti T per distruggere le cellule leucemiche. Blinatumomab è destinato ai pazienti che abbiano una forma recidivante o refrattaria della patologia.
La sicurezza e l’efficacia del farmaco sono state valutate in uno studio clinico effettuato su 185 pazienti adulti affetti da leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B Philadelphia-negativa; tutti i pazienti sono stati trattati con il farmaco per almeno quattro settimane.
La Fda ha concesso a blinatumomab la designazione di terapia innovativa, di farmaco orfano e la revisione prioritaria in quanto è stato dimostrato che il farmaco può offrire un notevole miglioramento rispetto alle terapie disponibili ed è indicato per il trattamento di una malattia rara.
Il farmaco riporta un boxed warning che avverte pazienti e operatori sanitari di alcune reazioni avverse riscontrate in alcuni partecipanti allo studio clinico, in particolare problemi di pressione bassa e difficoltà di respirazione all’inizio del primo trattamento e, in alcuni casi, un breve periodo di confusione mentale. Gli effetti collaterali più comuni sono stati febbre, mal di testa, edema periferico, nausea, costipazione, affaticamento, diarrea e tremori. (Fonte: Aifa - Pillole dal mondo)

Ultime notizie

15/01/2021

Fascicolo sanitario elettronico, Garante privacy precisa: “nessuna scadenza per inserimento dati”

"In relazione alle notizie diffuse nei giorni scorsi, riguardo ad una presunta scadenza dell'11 gennaio 2021 per manifestare l'eventuale opposizione all'inserimento dei propri dati personali nel Fascicolo sanitario elettronico (FSE)", il Garante per la...
15/01/2021

Mercato illecito farmaci, sequestrate dai Nas 2000 pillole cinesi antiCovid

Da creme per il corpo a medicinali contro il raffreddore, fino a pillole contenenti un cocktail di erbe per alleviare i sintomi del Covid-19. Sono 437 le confezioni di farmaci illegali, vendute sottobanco presso negozi della comunità asiatica sequestrate dai...
15/01/2021

Vaccino anti-Covid, Aifa: come segnalare effetti collaterali

“Reazioni locali nel sito di iniezione, stanchezza, mal di testa e dolori muscolari o articolari. Febbre, nausea o più raramente gonfiore dei linfonodi”. Queste le reazioni avverse più frequentemente osservate finora per i due vaccini a Rna messaggero di...
15/01/2021

Tg Federfarma Channel – Edizione del 16 gennaio

In questo numero: Nuovo Dpcm, da oggi nuove misure restrittive. Ecco cosa cambia; Camagna vaccinale, Icardi (Regioni): “Subito finanziamenti per coinvolgere farmacie e mmg”; Vaccino anti-Covid, come segnalare eventuali effetti collaterali. Il report dell’Aifa; Mercato illecito farmaci, sequestrate dai Nas 2000 pillole cinesi antiCovid
15/01/2021

Vaccino anti-Covid, Icardi (Regioni): coinvolgere i farmacisti

Il coordinatore nazionale della Commissione Salute e assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, ha inviato al ministro della Salute Roberto Speranza due lettere sulle modalità di coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei farmacisti nella campagna di vaccinazione contro il covid-19. Nel...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni