Concorso: Puglia all’interpello, Liguria sotto minaccia sospensiva

11/12/2015 07:39:38
Anche in Puglia il concorso straordinario si appresta a passare alla fase dell’interpello. E’ quanto prevede la delibera approvata mercoledì dalla giunta regionale: i 188 vincitori, contattati via Pec, avranno a disposizione cinque giorni, dalle 18 di domenica 13 dicembre alle 18 del venerdì successivo, per esprimere le proprie preferenze, per un numero di sedi pari alla posizione in graduatoria. Come recita la delibera, l’amministrazione regionale procederà all’abbinamento sede-candidato e quindi alle assegnazioni entro il prossimo gennaio.

Assegnazioni invece già completate in Liguria, dove la Regione ha impartito una netta accelerazione alle operazioni dopo la sentenza con cui, ai primi di novembre, il Tar aveva giudicato legittime le procedure dell’interpello. Sul percorso a venire, tuttavia, pende da ieri una nuova spada di damocle: secondo aggiornamenti raccolti da Federfarma Liguria, infatti, gli autori del ricorso bocciato dal Tribunale amministrativo avrebbero presentato appello in Consiglio di Stato. Per sapere quali effetti l’intervento avrà sulle assegnazioni sarà necessario attendere fino a metà gennaio, termine entro il quale i giudici di secondo grado si devono esprimere sulla sospensiva. (AS)

Notizie correlate

26/10/2018

Concorso Marche, Regione assegna le sedi: 6 mesi per aprire 41 nuove farmacie

Ci sono 41 nuove farmacie che entro i prossimi sei messi potranno aprire i battenti in tutte le province della Regione Marche. Lo stabilisce il decreto del direttore dell’Agenzia sanitaria in attuazione della legge nazionale 27/2012 che assegna le...
18/07/2018

Concorso, in Veneto il secondo interpello porta all’assegnazione di 72 nuove farmacie

l Veneto va avanti nell’assegnazione delle 72 farmacie che erano rimaste vacanti dopo la conclusione del primo interpello. I nuovi assegnatari dopo l’accettazione della sede conseguentemente alle notifiche giunte nei giorni scorsi dalla Regione Veneto, hanno 6 mesi di tempo per l’apertura delle nuove farmacie. Questo dopo 5 anni dal bando del...
22/05/2018

Concorso straordinario, Jorio: “In Emilia e Calabria interpretazione della legge creerà seri problemi”

Il recente concorso straordinario per l'assegnazione di farmacie vacanti o di nuova istituzione continua a suscitare malumori. Questa volta le perplessità arrivano dall’avvocato Ettore Jorio...
16/05/2018

Giustizia Amministrativa: chiarimenti su divieto di doppia assegnazione e contitolarità delle sedi farmaceutiche

La sentenza 2720/2018 del Tar del Lazio, pubblicata il 9 marzo, ha respinto il ricorso presentato da un farmacista che in forma associata insieme a due colleghi aveva partecipato ai concorsi straordinari 
07/05/2018

Umbria, interpello per assegnazione di 39 sedi farmaceutiche

La Regione Umbria ha pubblicato l'avviso per il primo interpello relativo al concorso pubblico straordinario per l'assegnazione delle 39 nuove sedi farmaceutiche disponibili, sul territorio regionale, per l'esercizio privato...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni