Sportivi professionisti più a rischio malattie infettive

10/12/2016 07:33:31
Chi fa allenamenti prolungati e intensi, come gli atleti professionisti, è più suscettibile alle malattie infettive, a cominciare da raffreddore e influenza, perché il loro sistema immunitario è indebolito. Lo affermano delle linee guida sull'argomento scaturite da una conferenza del Cio e pubblicate dal British Journal of Sports Medicine. Una attività fisica moderata e regolare protegge dalle malattie infettive del tratto respiratorio superiore, si legge, perché stimola il sistema immunitario con un effetto che copre anche le ore successive allo sforzo. Al contrario, se l'allenamento è intenso e ripetuto nel tempo, e si accompagna allo stress della gara, aumenta il livello di due ormoni, cortisolo e adrenalina, che sono legati ad un aumento della pressione e del colesterolo e a un calo del sistema immunitario. Per gli atleti d'elite, sottolinea il documento, si aggiungono i frequenti viaggi internazionali e i voli prolungati, a loro volta associati a un maggior rischio di malattia. «Tutti questi fattori sono importanti negli atleti - spiegano gli esperti - perché le malattie predispongono gli atleti ad un aumento delle complicazioni mediche durante gli esercizi e a una diminuzione delle performance». (ANSA)

Ultime notizie

21/01/2020

Aggiornamento tabelle sostanze stupefacenti, il 29 gennaio in vigore tre decreti. Cicconetti: “Importanti novità su farmaco veterinario”

Entreranno in vigore il prossimo 29 gennaio dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale tre decreti del ministero della Salute di aggiornamento delle tabelle delle sostanze stupefacenti. Il primo, inserisce nella tabella I le sostanze 4F-furanilfentanil e isobutirfentanil per i quali non risultano però medicinali in commercio. Il secondo, inserisce nella tabella I e nella tabella dei medicinali...
21/01/2020

Tg Federfarma Channel – Edizione del 21 gennaio

In questo numero: Aggiornamento tabelle sostanze stupefacenti, il 29 gennaio in vigore tre decreti. Cicconetti: “Importanti novità su farmaco veterinario”; A febbraio congresso Sifap. Minghetti: “Farmacia dei servizi e personalizzazione delle cure al centro della nostra mission”; Al via i corsi Ecm 2020 dell’Ordine di Roma. Farmacia dei servizi al centro; L’Oms rilancia l’allarme: antibioticoresistenza minaccia immediata, agire subito
21/01/2020

A febbraio congresso Sifap. Minghetti: “Farmacia dei servizi e personalizzazione delle cure al centro della nostra mission”

“Non è più sufficiente somministrare o preparare il farmaco, bisogna offrire ai pazienti tutta una serie di servizi che vanno oltre queste due pratiche”. Ne è convinta la professoressa Paola Minghetti, presidente della Sifap Società italiana farmacisti preparatori, ospite negli studi di Federfarma Channel. E’ proprio sulla Farmacia dei servizi che la presidente Minghetti si sofferma in apertura di intervista... 
21/01/2020

Al via i corsi Ecm 2020 dell’Ordine di Roma. Farmacia dei servizi al centro

E’ partito ieri il corso pluritematico di aggiornamento per farmacisti organizzato dall’Ordine dei Farmacisti di Roma: l’edizione 2020, quindicesima della serie, è stata inaugurata nella consueta cornice dell’Aula Magna del Rettorato dell’Università “Sapienza”. Ad aprire il ciclo di lezioni, che quest’anno avranno come fil rouge il tema della farmacia dei servizi, il presidente dell’Ordine di Roma Emilio Croce... 
21/01/2020

L’Oms rilancia l’allarme: antibioticoresistenza minaccia immediata, agire subito

L'antibioticoresistenza è oggi più che mai una minaccia concreta, che esige una risposta di contrasto immediata. Il nuovo allerta arriva dall'Organizzazione mondiale della sanità...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni