Gasparri (Forza Italia): “Legge concorrenza, se al governo proveremo a riavvolgere il nastro”

13/02/2018 09:34:04
Il vicepresidente del Senato e candidato nelle liste di Forza Italia, Maurizio Gasparri, ospite della trasmissione “Il caffè di Federfarma”, ha ribadito la sua contrarietà alla legge sulla concorrenza e alla fuoriuscita dei farmaci di fascia C con ricetta dalla farmacia. “Ho sempre difeso il mondo delle professioni - ha affermato - per una scelta culturale, ma la difesa delle farmacie e del farmacista va oltre perché ha a che fare con la salute dei cittadini. Le farmacie sono un presidio sanitario fondamentale che non deve somministrare solo farmaci ma saggezza, oltre che sgravare i pronto soccorso da piccole situazioni che potrebbero essere gestite altrove appunto”.

Ma è sulla legge sulla concorrenza che Gasparri è più duro. “Questo provvedimento - dice - apre il mercato senza tutelare il cittadino, non difende le competenze e rischia di impoverire il settore perché la moltiplicazione dei punti porterebbe a una trasformazione della farmacia stessa. Ho contrastato questo decreto perché una deflagrazione del sistema esistente sarebbe un danno”. L’idea, insomma, è che l’ingresso dei capitali in farmacia sia un forte rischio per la tenuta di un sistema che si basa sulla disponibilità del farmacista a non dispensare solo farmaci ma ad erogare salute più in generale. “Se ci saremo noi al governo del Paese, freneremo questa tendenza. Mi auguro che si possa riavvolgere il nastro di una scelta sbagliata”.

Notizie correlate

11/01/2018

Ddl concorrenza, Federfarma invia la circolare che chiarisce la posizione del Cds

Una lettura analitica delle norme della legge 124/17, finalizzata a fornire agli associati il botta e risposta tra il ministero della Salute e il Consiglio di Stato su 5 punti fondamentali...
09/01/2018

Capitali e concorrenza, il Cds risponde ai quesiti del ministero

Nell’adunanza della Commissione Speciale del 22 dicembre 2017, Il Consiglio di Stato, ha espresso un parere su richiesta del ministero della Salute, in merito all’interpretazione della legge 4 agosto 2017, n. 124, recante "Legge annuale per il mercato e...
19/10/2017

Renzo: Ministero ci dà ragione, Legge concorrenza fatta male

Dentisti in subbuglio alla notizia che il ministero della Salute chiederà al Consiglio di Stato chiarimenti dettagliati per l’applicazione applicative della Legge sulla concorrenza, in particolare a proposito di nuove titolarità e incompatibilità. Lo aveva annunciato lunedì...
17/10/2017

Legge sulla concorrenza, Ministero chiederà chiarimenti a Consiglio di Stato

Il dicastero della Salute invierà a breve un quesito al Consiglio di Stato perché fornisca chiarimenti sui passaggi più “oscuri” della Legge per la concorrenza, in modo da fornire indicazioni applicative uniformi a Regioni e Asl. E’ quanto ha detto Giuseppe...
17/10/2017

Altroconsumo: catene faranno solo schizzare i prezzi

I prezzi delle farmacie schizzeranno certamente verso l’alto, quelli invece dei farmaci di fascia C non si sa, perché il provvedimento che li avrebbe davvero fatti calare, la liberalizzazione dei farmaci con ricetta a vantaggio di parafarmacie e corner...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni