Vaccini, denuncia da Torino: il monovalente anti-tetano scompare dalle farmacie

11/01/2018 10:29:46
Nella querelle sui vaccini obbligatori, si inserisce un altro elemento a complicare le cose. La denuncia arriva da Mario Giaccone, presidente dell’Ordine dei farmacisti di Torino, e riguarda i vaccini monovalenti, soprattutto quello contro il tetano, introvabili nelle farmacie. Nessun problema per quello trivalente, cioè buono contro tetano, difterite e pertosse ma in alcuni casi sia il costo, 29,70 euro rispetto ai 9,24 del monovalente, che il principio sostenuto da molti genitori per cui fare singoli dosi possa essere meno dannoso, spinge molti a lamentarsi per la mancanza nelle farmacie. Oltre che a Torino e nel Piemonte, il problema pare si presenti in molte regioni e la scarsità dei monovalenti non riguarda solo il tetano ma morbillo, difterite, pertosse, e haemophilus B. Il dato certo è che i monovalenti non sono fuori produzione, ma di fatto nelle farmacie scarseggiano. Il vaccino contro il tetano è uno dei dodici per cui è stato richiesto l’obbligo e la somministrazione avviene in quattro dosi: dal terzo mese al sesto anno di vita.

Notizie correlate

18/12/2020

Vaccino influenzale, in arrivo 30mila dosi nelle farmacie del Piemonte

Sono in arrivo nelle farmacie piemontesi tra i 28 e i 30mila vaccini antinfluenzali per la cosiddetta popolazione attiva, quella che non rientra nelle fasce a rischio, per la quale la vaccinazione è gratuita. Lo rende noto...
17/12/2020

Vaccinazioni Covid-19, Tobia: “Farmacie pronte anche per la somministrazione”

Potrebbe arrivare prima del previsto, il prossimo 21 dicembre, il parere dell'Agenzia europea del farmaco Ema sul vaccino anti Covid-19 sviluppato dall'americana Pfizer con la tedesca Biontech. E le farmacie si faranno trovare pronte all’appuntamento con l’avvio delle vaccinazioni nel nostro Paese. Tanto più che sembrerebbero essere incluse nel Piano del Commissario straordinario per l'emergenza, Domenico...
10/12/2020

Tamponi, vaccini e integratori, Cossolo: centrale il ruolo di servizio della farmacia

Che si parli di vaccini, tamponi Covid o integratori, la farmacia resta un punto di riferimento importante per gli italiani. Lo conferma il fatto che il presidente di Federfarma, Marco Cossolo, sia ripetutamente invitato a partecipare a programmi televisivi e radiofonici. L’ultimo intervento in ordine di tempo è quello al programma Rai ‘FuoriTg’. Tale invito  conferma come anche per i media la farmacia rappresenti in modo inequivocabile il primo presidio di prossimità...
03/12/2020

Uk: dal 1° dicembre vaccini gratuiti per gli over 50 in farmacia

Dal 1° dicembre i pazienti inglesi di età compresa tra i 50 ed i 64 anni possono ricevere il vaccino antinfluenzale gratis in farmacia. Questa iniziativa fa parte del programma di vaccinazione antinfluenzale elaborato dal governo, ed ampliato...
29/10/2020

Vaccinazioni, Cossolo: “Promuoverne la cultura è tra i nostri obiettivi”

Promuovere sul territorio la cultura della vaccinazione rientra tra gli obiettivi dell'attività svolta dalle farmacie e assume una rilevanza particolare per le farmacie rurali, che operano...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni