Sanità: Commissione Senato, sistema in sofferenza e troppi divari

12/01/2018 09:10:32
Un piano straordinario di investimenti per far fronte all'obsolescenza di molte strutture sanitarie e un sistema di governance che renda più uniforme la qualità della sanità in Italia. Sono due delle proposte della Commissione Igiene e Sanità del Senato nella relazione conclusiva sull'indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale.

Approvata mercoledì sera, la relazione, dipinge "un sistema sanitario in sofferenza" e "non più in grado di sopportare ulteriori restrizioni finanziarie, pena un ulteriore peggioramento della risposta ai bisogni di salute dei cittadini e un deterioramento delle condizioni di lavoro degli operatori". Frutto di oltre quattro anni di lavoro e di numerose audizioni con tutti i protagonisti del settore, il documento, che fa espresso riferimento alla necessaria "garanzia dei principi di universalità, solidarietà ed equità", passa al setaccio pregi e virtù della sanità italiana.

Quello che emerge è un "sistema eccellente" nonostante "i livelli di spesa inferiori rispetto ai maggiori Paesi europei", la "elevata età media dei dipendenti" e la "diseguaglianze registrate nelle condizioni di accesso ai servizi sanitari fra le categorie più deboli e nelle Regioni più in difficoltà". Pone inoltre l'attenzione sul fatto che "la sostenibilità del sistema sanitario è prima di tutto un problema culturale e politico", mentre "troppo spesso la salute e la spesa per la salute è stata considerata solo un tema di sanità, dimenticando gli impatti sul sistema economico e produttivo del Paese".

Ultime notizie

20/07/2018

Tg Federfarma Channel – Edizione del 21 luglio

In questo numero: Aderenza alla terapia, Cittadinanzattiva rende merito ai farmacisti. Petrosillo: “Riconosciuto valore che da tempo ribadiamo”; A PharmEvolution 2018 il primo talk 4.0 sulla farmacia, digitalizzazione e sponsor stranieri. Nicolosi: “Evento di respiro internazionale”; Decreto Dignità: cosa cambia per contratti a termine; Pill-Pack, Pani: “Amazon incrocerà dati su farmaci e comportamento cognitivo”

20/07/2018

Beffa dei primi ricordi, in 1 caso su 4 frutto immaginazione

C'è chi si rivede, piccolo mentre muove i primi passi sorretto da mamma e papà e chi, invece, ricorda il sorriso fatto alla nonna in un giorno d'estate in spiaggia. Il primo ricordo si potrebbe dire che non si scorda mai, ma secondo una nuova ricerca in un caso su quattro potrebbe...
20/07/2018

Verso utilizzo genetica in sanità pubblica, insediato tavolo

"Un punto di svolta nella pianificazione riguardante l'utilizzo della genomica nel sistema sanitario nazionale". Così il ministero della Salute definisce il tavolo di coordinamento inter-istituzionale che si è insediato presso il dicastero di Lungotevere Ripa, con l'obiettivo di...
20/07/2018

Donne con diabete più a rischio di cancro degli uomini

Il diabete aumenta il rischio di cancro, specie per le donne le cui chance di sviluppare un tumore sono il 27% più alte rispetto a donne non diabetiche. I maschi diabetici, invece, hanno un rischio cancro del 19% maggiore degli uomini senza malattia. E' quanto emerge...
20/07/2018

Caso Pistoia, ialuronico acquistato direttamente dal produttore. Le precisazioni dell’azienda

Con riferimento alla notizia “Pistoia, ialuronico acquistato direttamente dal produttore. Scatta maxi indagine dei NAS”, pubblicata su “Filodiretto” del 2 luglio scorso precisiamo, su richiesta di una azienda produttrice, che tali prodotti se...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni