Pillola, anche norlevo diventa Sop per le maggiorenni

10/03/2016 00:32:17
Anche la pillola del giorno dopo diventa Sop per le pazienti maggiorenni e mantiene l’obbligo della ricetta non ripetibile per le minorenni. E’ quanto prevede la determina Aifa pubblicata sulla Gazzetta ufficiale del 3 marzo e in vigore dal giorno successivo: il regime prescrittivo del norlevo (nelle due confezioni 1cpr 1,5mg e 2 cpr 0,75mg) passa da rnr a Sop per le pazienti di età pari o superiore a 18 anni, mantiene invece la ricetta non ripetibile per le pazienti di età inferiore a 18 anni.

«Nei casi in cui la maggiore età di chi fa richiesta non fosse evidente» ricorda Federfarma nella circolare diffusa ieri «le farmacie chiederanno un documento di identità e rifiuteranno la dispensazione senza ricetta qualora la persona risultasse minorenne». Dalla Federazione, inoltre, arriva anche il suggerimento di sottoporre allo stesso regime prescrittivo anche le due confezioni di norlevo provenienti da importazione parallela e autorizzate per la commercializzazione in Italia (ditte Farma 1000 e Medifarm), anche se la determina dell’Aifa non ne fa menzione. Come si ricorderà, in precedenza l’Aifa aveva già modificato allo stesso modo il regime prescrittivo di altri due farmaci per la contraccezione d’emergenza, stromalidan (Gazzetta ufficiale del 24 febbraio) ed escapelle.

Notizie correlate

16/07/2018

Aifa, Grillo: gara pubblica per nuovo Direttore generale. Le Regioni indicano componenti Cts e Cpr

Il ministro della Salute Giulia Grillo ha lanciato l'invito a partecipare a una manifestazione di interesse a ricoprire l'incarico di direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa)...
05/06/2018

Dati Aifa 2017, spesa diretta supera la convenzionata

I dati dell’Agenzia del Farmaco, diffusi in questi giorni, confermano per il 2017 lo sfondamento del tetto per la spesa farmaceutica in distribuzione diretta e ospedaliera. Nel 2016 si erano spesi 8,7 miliardi di euro per la distribuzione diretta a fronte di un...
18/05/2018

Aifa, per i farmaci importante rispettare data di scadenza

La data di scadenza dei farmaci va rispettata e non deve essere il paziente a valutare se un farmaco scaduto sia utilizzabile o meno. A ribadirlo è l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sul suo sito...
06/04/2018

È boom per la contraccezione d’emergenza, 570mila le confezioni vendute nel 2017

La contraccezione d’emergenza cresce a dismisura riducendo così le interruzioni volontarie di gravidanza. Nel solo anno 2017- come sottolineato nelle ultime due Relazioni...
20/02/2018

Pillola dei cinque giorni dopo. Boom di vendite negli ultimi quattro anni in Lombardia

La pillola dei cinque giorni dopo continua a far registrare una tendenza all’aumento delle vendite nelle farmacie lombarde. Una salita che negli ultimi quattro anni ha fatto...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni