Tai Chi fa bene al cuore e diminuisce anche il colesterolo

12/03/2016 07:56:21
Arti marziali cinesi come il Tai Chi abbassano pressione del sangue, triglicridi e colesterolo, migliorando la salute di persone che soffrono di cuore. La conferma arriva da ricercatori dell'Università dello Sport di Shanghai, che hanno esaminato 35 studi in materia in un'analisi pubblicata sul Journal of American Heart Association. Forza, flessibilità e equilibrio sono le qualità che le arti marziali cinesi potenziano, combinandole insieme ad attività fisica dolce, meditazione, consapevolezza del corpo e attenzione ad una corretta respirazione. Precedenti ricerche ne avevano confermato i benefici per pazienti con demenza e tumore. Nella nuova revisione di studi scientifici sono stati presi in considerazione i dati relativi a 2.249 pazienti con malattie cardiovascolari provenienti da 10 diversi paesi. Tutti erano stati seguiti per al massimo un anno, durante il quale hanno praticato esercizi tradizionali cinesi, come quelli del Tai chi o del Qui Gong, senza altri cambiamenti nelle abitudini quotidiane. I benefici erano evidenti: in media si notava una riduzione della pressione arteriosa sistolica di oltre 9,12mmHg (millimetri di mercurio) e della pressione diastolica di oltre il 5 mmHg, insieme a significative riduzioni nei livelli di colesterolo cattivo e trigliceridi. Inoltre a diminuire era anche la depressione. (ANSA)

Ultime notizie

27/01/2020

Povertà sanitaria minorile, Pagliacci: farmacisti attenti alle difficoltà sociali

La povertà sanitaria minorile è un fenomeno complesso, di difficile perimetrazione e spesso sfuggente perché diverse sono le determinanti, gli attori coinvolti e le implicazioni relative. Se ne è parlato durante il convegno di ieri al ministero della Salute, organizzato dalla Fondazione Rava, analizzando i principali risultati emersi da una Ricerca realizzata dalla Fondazione...
27/01/2020

Speranza, “Farmacie presidio strategico per salute. Non solo distribuzione farmaci, ma anche prenotazione visite e analisi di prima istanza”

"La capillare rete delle farmacie rappresenta un presidio strategico per la salute dei cittadini. Per questo abbiamo stanziato oltre 50 milioni di euro per estendere a tutta Italia il progetto della 'farmacia dei servizi'". E’ un ulteriore messaggio di stima per la rete delle farmacie, quello arrivato ieri dal ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando l'iniziativa 'In...
27/01/2020

Tg Federfarma Channel – Edizione del 25 gennaio

In questo numero: Speranza, “Farmacie presidio strategico per salute. Non solo distribuzione farmaci, ma anche prenotazione visite”; Povertà sanitaria minorile, Pagliacci: farmacisti attenti alle difficoltà sociali;
Prestazioni sanitarie sempre più vicine ai cittadini, accordo tra Azienda USL Romagna e farmacie. Gallina Toschi: Raggiunta omogeneità di trattamento; Cessione di medicinali da parte dei veterinari. Le precisazioni ministeriali
27/01/2020

Prestazioni sanitarie sempre più vicine ai cittadini, accordo tra Azienda USL Romagna e farmacie. Gallina Toschi: Raggiunta omogeneità di trattamento

Prestazioni sanitarie sempre più “vicine” ai cittadini, grazie alla rinnovata collaborazione tra Azienda USL della Romagna e Associazioni delle Farmacie del territorio romagnolo, sancita da una nuova Convenzione , sottoscritta alla presenza del Direttore sanitario Stefano Busetti, del Direttore della Unità operativa “Piattaforma amministrativa” di Rimini Mirella Fantinelli e...
27/01/2020

Cessione di medicinali da parte dei veterinari. Le precisazioni ministeriali

Il Ministero della Salute ha fornito precisazioni in ordine alla cessione di medicinali veterinari da parte dei medici veterinari, secondo quanto previsto dall’art. 84, comma 3, del d.lgs...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni