Tai Chi fa bene al cuore e diminuisce anche il colesterolo

12/03/2016 07:56:21
Arti marziali cinesi come il Tai Chi abbassano pressione del sangue, triglicridi e colesterolo, migliorando la salute di persone che soffrono di cuore. La conferma arriva da ricercatori dell'Università dello Sport di Shanghai, che hanno esaminato 35 studi in materia in un'analisi pubblicata sul Journal of American Heart Association. Forza, flessibilità e equilibrio sono le qualità che le arti marziali cinesi potenziano, combinandole insieme ad attività fisica dolce, meditazione, consapevolezza del corpo e attenzione ad una corretta respirazione. Precedenti ricerche ne avevano confermato i benefici per pazienti con demenza e tumore. Nella nuova revisione di studi scientifici sono stati presi in considerazione i dati relativi a 2.249 pazienti con malattie cardiovascolari provenienti da 10 diversi paesi. Tutti erano stati seguiti per al massimo un anno, durante il quale hanno praticato esercizi tradizionali cinesi, come quelli del Tai chi o del Qui Gong, senza altri cambiamenti nelle abitudini quotidiane. I benefici erano evidenti: in media si notava una riduzione della pressione arteriosa sistolica di oltre 9,12mmHg (millimetri di mercurio) e della pressione diastolica di oltre il 5 mmHg, insieme a significative riduzioni nei livelli di colesterolo cattivo e trigliceridi. Inoltre a diminuire era anche la depressione. (ANSA)

Ultime notizie

23/09/2020

Campagna vaccinale contro l'influenza: necessario un incontro su ruolo farmacisti e farmacie

FOFI, Federfarma e Assofarm esprimono perplessità per il fatto che, nell’ambito dell’esame alla Camera dei Deputati delle mozioni sugli obblighi vaccinali, non sia stata colta l’occasione per riconoscere il ruolo della farmacia come presidio sanitario sul territorio, dove poter somministrare il vaccino antinfluenzale, al fine di assicurare un’adeguata tutela della salute ai cittadini...
23/09/2020

Emilia Romagna, da ottobre test sierologici nelle farmacie: Gallina Toschi: “Ancora una volta, presidio fondamentale sul territorio”

“Ancora una volta le farmacie dimostrano di essere sempre presenti e pronte a sostenere il Ssn”. Parla così il presidente di Federfarma Emilia Romagna, Achille Gallina Toschi, nell’intervista a Filodiretto commentando l’accordo che consentirà alle farmacie emiliane dalle prossime settimane, di effettuare...
23/09/2020

Ipertensione, il telemonitoraggio in farmacia dimezza il rischio di ictus e infarto. I dati in uno studio americano

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Hypertension, gli ipertesi che seguono un programma di telemonitoraggio nella propria farmacia di riferimento per controllare i valori pressori hanno circa la metà delle probabilità di avere un infarto o un ictus rispetto a chi viene invece seguito in modo consueto dal proprio medico di medicina generale...
23/09/2020

Farmaci, 7 società scientifiche contro sentenza Tar Piemonte: “No sostituibilità automatica con biosimilari”

"Contestiamo profondamente la recente sentenza 465/20 del Tar del Piemonte sull'approvvigionamento dei farmaci biologici. E' una decisione che consentirà alle Regioni di porre le condizioni per una sostituibilità automatica da un farmaco originator al suo biosimilare, o da un biosimilare all'altro. Si tratta di un pericoloso precedente giuridico che potrà avere conseguenze...
23/09/2020

Covid-19, ancora nessun vaccino ma si progettano i piani per una equa distribuzione

Mentre nel mondo sono allo studio 165 vaccini anti-covid, 58 giunti alla fase di test sull'uomo e 7 alla 'fase tre' piu' avanzata, con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni