Psicologo in farmacia, positivo il bilancio del corso Ecm Anpif

30/11/2016 00:02:12
Fornire ai farmacisti e agli psicologi che operano in farmacia una formazione specifica, perché sappiano come interagire reciprocamente in un contesto interprofessionale caratterizzato da specifici risvolti normativi, giuridici, progettuali e promozionali. E’ l’obiettivo dell’evento Ecm organizzato il 25 e 26 novembre a Roma da Anpif (Associazione nazionale psicologi in farmacia) in collaborazione con In Natura Felicitas. Nella prima giornata del corso, sono stati esaminati i confini giuridico-normativi e deontologici nei quali opera lo psicologo in farmacia, con particolare attenzione all’identità professionale e ai progetti di prevenzione e promozione della salute che più possono innescare sinergie con il farmacista. La seconda giornata, invece, è stata dedicata alle strategie di comunicazione e alle metodologie di riferimento con cui strutturare i colloqui, con esercizi pratici a partire da alcuni significativi casi clinici. «Il vantaggio di essere psicologo in farmacia» spiega Fiorella Palombo, presidente dell’Anpif «attiene alla possibilità di un rapporto diretto e di fiducia con un pubblico ampio e articolato, cui fornire occasioni per fare chiarezza dentro di sé e attivare le proprie risorse». Con il D.lgs 153/2009 sulla farmacia dei servizi, ha aggiunto Rocco Carbone, farmacista titolare, docente all’università Guglielmo Marconi di Roma e coautore del Manuale della farmacia dei servizi edito dal Ministero della Salute «si verifica una trasformazione cruciale: si passa dai servizi in farmacia alla farmacia dei servizi» e i presidi dalla croce verde si trasformano in punti di riferimento sanitario di dimensione territoriale.

Al corso ha partecipato il gruppo di psicologi di Farmacap – Farmacie Comunali di Roma Capitale - che hanno riportato la loro esperienza nell’accogliere i bisogni dei pazienti, mettendo in luce l’importanza degli interventi di sostegno e di prevenzione in ambito socio-sanitario all’interno delle farmacie comunali dislocate nei quartieri periferici di Roma Capitale.

Ultime notizie

14/11/2018

Diretta e Dpc: dopo l’altolà della Sifo, Cossolo chiarisce la posizione delle farmacie territoriali

Il presidente di Federfarma nazionale, Marco Cossolo, interviene in merito al dibattito sulle due forme distributive del farmaco, quella diretta e quella per conto, scatenato negli ultimi giorni dalle dichiarazioni di Simona Serao Creazzola, presidente della Societa’ Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie (Sifo)...
14/11/2018

Tg Federfarma Channel – Edizione del 14 novembre

In questo numero: Diretta e Dpc: dopo altolà della Sifo, Cossolo chiarisce la posizione delle farmacie territoriali; “Diamo un pacco alla camorra”, Federfarma sostiene il progetto di Cittadinanzattiva Campania; Banco farmaceutico, in 539mila rinunciano alle cure nel 2018; Farma Academy, eletta la dirigenza della Fondazione
14/11/2018

“Diamo un pacco alla camorra”, Federfarma sostiene il progetto NCO-Cittadinanzattiva Onlus

Cittadinanzattiva Onlus sponsorizza il progetto denominato “Diamo un pacco alla camorra”, ideato da Nuova Cooperazione Organizzata (Nco), un percorso di sostegno alle aziende e alle cooperative...
14/11/2018

Banco farmaceutico, in 539mila rinunciano alle cure nel 2018

Nel 2018 in Italia sono state 539mila le persone povere che non si sono potute permettere cure o farmaci di cui avevano bisogno, una fetta di popolazione che corrisponde al 10,7% dei poveri assoluti italiani. E' quanto emerge dal rapporto 2018...
14/11/2018

Farma Academy, eletta la dirigenza della Fondazione

Si concretizza il progetto che ruota attorno a Farma Academy, la fondazione promossa da Fenagifar e Fofi dedicata alla formazione continua con particolare attenzione alle nuove leve della professione. Si è infatti provveduto all’elezione delle...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni