Antitetanici, Federfarma Servizi: si usi tracciatura per capire carenze

10/11/2017 09:50:33
Preoccupa anche Federfarma Servizi la carenza di vaccino antitetanico e immunoglobuline denunciata qualche giorno fa da un servizio di Striscia la Notizia. Perché l’irreperibilità rende impossibile il rifornimento delle farmacie del territorio da parte dei distributori, il cui ruolo invece consiste nella tutela della salute pubblica. Questo, in sintesi, il messaggio che l’associazione di categoria ha diffuso ieri in una nota stampa formata dal suo presidente, Antonello Mirone. «Nonostante le segnalazioni effettuate in questi mesi» spiega «i distributori si sono scontrati loro malgrado con quella che le Industrie interessate definiscono un’estrema difficoltà di produzione, soprattutto nel caso delle immunoglobuline».

L’Aifa ha cercato di rispondere a questa emergenza autorizzando l’importazione dall’estero di migliaia di dosi di vaccini e immunoglobuline, che finora però sono state destinate esclusivamente alla dispensazione nel canale ospedaliero. «Prendiamo atto» è allora la riflessione di Mirone «che in Italia la produzione di farmaci considerati obbligatori dalla Farmacopea Ufficiale è inferiore a quella di altri Paesi europei», dove vaccini e immunoglobuline sono normalmente reperibili. «A questo punto» continua la nota «in una situazione di emergenza strutturale, sarebbe interessante utilizzare il sistema di tracciatura che il nostro Ministero possiede per capire quali siano i flussi dei farmaci antitetanici sull’intero territorio nazionale. Anche per questo Federfarma Servizi conferma la propria disponibilità a un serio confronto con chi vorrà dedicare l’opportuna attenzione a questa emergenza sanitaria nazionale».

Ultime notizie

22/06/2018

Tg Federfarma Channel – Edizione del 23 giugno

In questo numero: Pgeu, a Marbella Diaday e farmacia italiana protagonisti. Tobia: “Il nostro futuro è vicino ai pazienti”; Violenza donne: farmacie del Veneto in rete con i centri specializzati; Convention FederSalus, cresce mercato integratori. Li consumano in 32 mln; Farmaci, Fnomceo: “Prontuario secondo equivalenza terapeutica penalizzante per i cittadini”
22/06/2018

Collo dolorante per l'uso del tablet? Le donne più colpite

(ANSA)- ROMA - Collo 'acciaccato' e dolorante dopo aver trascorso tempo al tablet? Capita di più alle donne che agli uomini, giovani più che di una certa età, e non è questione di tempo passato allo schermo ma piuttosto di postura. Il 'collo da IPad' (dall'inglese 'IPad neck') è infatti solitamente...
22/06/2018

In 5 anni metà delle aziende sanitarie ha subito furti

(ANSA) - ROMA - Dai medicinali ai macchinari, ben il 50% delle strutture sanitarie ed ospedaliere, ovvero una su due, negli ultimi cinque anni ha subito almeno un furto. È quanto emerge da una ricerca realizzata dalla Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso). Per...
22/06/2018

Ebola: Oms,epidemia 'largamente contenuta', ottimismo su fine

(ANSA) - ROMA - L'epidemia di Ebola in corso nella Repubblica Democratica del Congo, che ha provocato 28 morti in poco più di un mese, è stata 'largamente contenuta'. Lo afferma l'ultimo rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), secondo cui si guarda con 'cauto...
22/06/2018

Sla, produzione scientifica italiana seconda solo a Usa

(ANSA) - ROMA - "Negli ultimi 5 anni la produzione scientifica italiana sulla Sla è aumentata notevolmente ed è attualmente seconda solo agli Stati Uniti per numero di pubblicazioni. Siamo felici come AriSLA-Fondazione italiana di ricerca per la Sla, di aver contribuito significativamente...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni