Da raggi ultravioletti arma sicura contro batteri resistenti

09/06/2016 18:00:34
I raggi ultravioletti nascondono un potenziale efficace, economico e sicuro per la lotta contro le infezioni post-operatorie resistenti ai farmaci. Una nuova ricerca della Columbia University Medical Center pubblicata su PLoS One ha dimostrato che una particolare lunghezza d'onda, gli UVC, riesce a uccidere batteri farmaco-resistenti nei topi, senza causare danni alla loro salute. «Sappiamo, da precedenti ricerche pubblicate, che le radiazioni UV possono uccidere batteri e superbatteri ma ad oggi non è possibile utilizzare questa luce in funzione germicida perché costituisce un rischio per la salute di pazienti e personale medico. La nuova ricerca mostra però che una particolare lunghezza d'onda della luce UV nota come 'far-UVC' (207 nanometri) è efficace nell'uccisione di batteri (in particolare lo Stafilococco aureo meticillino-resistente), ma non causa danno biologico alla pelle esposta», ha detto David J. Brenner, autore principale dello studio. Non può infatti penetrare attraverso lo strato esterno della pelle per raggiungere le cellule vive. Tuttavia, poiché i batteri sono molto piccoli, riesce a ucciderli. La ricerca è stata condotta su topi senza pelo, che rispondono in modo simile alla pelle umana se esposti ai raggi. (ANSA)

Notizie correlate

13/02/2020

Antibiotico resistenza, la Camera approva 4 mozioni. Farmacie in prima linea nel contrasto al fenomeno

Sono state approvate ieri dalla Camera dei Deputati, le 4 mozioni, di maggioranza e di minoranza, che affrontano il tema dell’antibiotico resistenza. Capofila è quella del Senatore...
11/02/2020

Antibiotico-resistenza, oggi alla Camera la mozione Mandelli. Fenomeno molto preoccupante

E’ convocata per oggi alle ore 15, nell’Aula della Camera, la discussione generale sulla mozione che ha come primo firmatario il presidente della Fofi e parlamentare di Forza Italia, Andrea Mandelli, concernente iniziative per il contrasto del fenomeno dell'antibiotico-resistenza che, nel nostro Paese, ha raggiunto livelli particolarmente preoccupanti e causa circa 7mila morti l’anno...
21/01/2020

L’Oms rilancia l’allarme: antibioticoresistenza minaccia immediata, agire subito

L'antibioticoresistenza è oggi più che mai una minaccia concreta, che esige una risposta di contrasto immediata. Il nuovo allerta arriva dall'Organizzazione mondiale della sanità...
21/11/2019

Antibiotico-resistenza, in Italia il primato Ue sul numero di morti. Tobia: farmacia fondamentale per prevenzione e comunicazione

Primato italiano per numero di morti legato all'antibiotico-resistenza: dei 33.000 decessi che avvengono nei Paesi Ue ogni anno per infezioni causate da batteri resistenti agli antibiotici...
06/09/2019

Antibiotico-resistenza, servono nuove strategie per valutare quelli da immettere sul mercato

Contro il problema della resistenza, serve una strategia diversa per valutare i nuovi antibiotici che entrano sul mercato. L’annuncio arriva direttamente con un articolo appena...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni