Pay back e diretta, incontro Aifa-Federfarma per fare il punto

05/05/2017 00:07:05
Soluzione all’orizzonte per il recupero del payback sullo sfondamento della spesa farmaceutica territoriale 2013, indebitamente imputato alle farmacie (per la loro quota parte) da una determina dell’Aifa dell’ottobre 2014: l’Agenzia del farmaco avvierà nei prossimi giorni una verifica su cifre e conteggi, al termine della quale si confronterà con le Regioni sulle modalità per procedere al rimborso. E’ quanto il direttore generale dell’Aifa, Mario Melazzini, ha riferito ieri alla presidente nazionale di Federfarma, Annarosa Racca, in un incontro organizzato per fare il punto sulle questioni che le farmacie considerano ancora aperte.

Come si ricorderà, i titolari avevano ripianato lo sfondamento sulla territoriale 2013 versando per sei mesi (tra 2014 e 2015) un decimo di punto in più sullo sconto dello 0,64%. Nel gennaio 2016, però, il Tar Lazio accolse il ricorso presentato da Federfarma contro la determina dell’Aifa che fissava le modalità del payback; quindi, pochi mesi dopo, un nuovo provvedimento dell’Aifa escluse definitivamente le farmacie (e i distributori) dai ripiani sugli sfondamenti del triennio 2013-2015.

Tra gli altri temi toccati nell’incontro, non poteva non figurare la distribuzione diretta: Federfarma ha sollecitato l’Aifa ad attuare le norme che impongono di snellire il Pht con la riclassificazione in convenzionata dei farmaci meno recenti e di uso più consolidato, l’Aifa dal canto suo si è impegnata a riprendere gli incontri del gruppo di lavoro sui costi della diretta e affrontare in questa sede il tema Pht. (AS)

Notizie correlate

28/10/2020

Farmacovigilanza, Aifa: Nitrosammine in medicinali per tbc e infezioni del sangue

Sono state rilevate impurità in alcuni lotti dei principi attivi usati per i medicinali a base di rifampicina. Il Comitato per i farmaci di uso umano dell'Agenzia europea del farmaco (Ema) sta lavorando per garantire le analisi adeguate in collaborazione con le aziende farmaceutiche coinvolte, come riferisce l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sul suo sito...
26/10/2020

Coronavirus, Magrini (Aifa): "Anticorpi monoclonali a inizio 2021"

In attesa di un vaccino, la grande speranza contro i casi più gravi di Covid-19 è riposta “negli anticorpi monoclonali, che potrebbero essere disponibili già nei primi mesi del 2021. Ma, per ora, cortisone ed eparina sono i due farmaci che hanno mostrato migliori benefici...
23/10/2020

Farmaci, Speranza: "Pronti per mettere mano a modello tetti-payback"

“Ci sono una serie di cose su cui dobbiamo intervenire già nelle prossime settimane negli appuntamenti parlamentari che si andranno a determinare anche attorno...
09/10/2020

Spesa farmaceutica, Aifa presenta i dati dei primi 4 mesi del 2020

L’Aifa ha reso noti i dati relativi alla spesa farmaceutica nazionale e regionale, nonché alla verifica dei tetti programmati della spesa farmaceutica convenzionata e per acquisti diretti, relativi ai primi 4 mesi del 2020. “La spesa farmaceutica convenzionata netta a carico del Ssn nel periodo gennaio-aprile 2020 calcolata al netto degli sconti, della compartecipazione totale...
06/10/2020

Distribuzione diretta, a Bari ennesimo disservizio. Cossolo: “Necessario invertire la rotta”

“Quanto successo questo fine settimana a Bari è la riprova dei forti limiti della distribuzione diretta di farmaci da parte di ospedali e Asl”. Commenta così il presidente di Federfarma...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni