Emilio Carelli (5 Stelle): "Psicologo in farmacia, un impegno che porteremo avanti"

19/02/2018 09:13:53
Anche il Movimento 5 Stelle si interroga sul futuro della farmacia e dei farmacisti. A parlare, nella trasmissione ‘Il caffè di Federfarma’ è Emilio Carelli ex direttore di Sky Tg24 e candidato del movimento alle prossime elezioni politiche per la Camera dei Deputati collegio Roma9 – Fiumicino Ostia ed entroterra. “Credo che il farmacista non possa ridurre il suo ruolo a semplice venditore di farmaci - spiega - ma dovrebbe rinnovarsi ponendosi come il primo operatore sanitario vicino al cittadino ed esser visto come un primo presidio, un primo interlocutore per il territorio e per il malato. Il farmacista, insomma, a mio avviso dovrebbe ampliare le proprie competenze. Ed è di questo che ci faremo portavoce se al Governo”. Ma è anche sul ruolo del farmacista per la medicina del territorio che Carelli traccia la rotta.

“Le farmacie – aggiunge - potrebbero diventare un vero primo presidio sui territori, come già avviene in quelle che offrono screening o l’assistenza di specialisti per poi indirizzare il paziente verso soluzioni più mirate di cura della patologia. Stiamo immaginando un percorso del genere con l’Ordine degli Psicologi che, come già avviene in qualche caso, potrebbero fornire una prima valutazione del caso proprio in farmacia”. E sui pericoli che incombono sul ‘sistema farmacia’ Carelli è cauto. “Sarebbe opportuno contenere l’invasione dei capitali anche per evitare di avere cittadini di serie A e serie B a secondo dei servizi offerti sui territori”. Non a caso “il Movimento Cinque Stelle – precisa Carelli - è sempre stato vicino alle piccole e medie imprese e la farmacia rispecchia appunto la piccola impresa, il più delle volte a conduzione familiare. Penso che tale aspetto sia da salvaguardare nel tempo, con tutti i valori che vi sono annessi: passione, dedizione, competenza e rapporto personale tra il farmacista e il paziente”.

Notizie correlate

31/10/2018

Psicologo in farmacia, protocollo d’intesa tra Federfarma Veneto e Anpif per attivazione del servizio

Federfarma Veneto ed Anpif (Associazione nazionale psicologi in farmacia), hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che delinea le linee guida della prestazione...
22/05/2018

Psicologo in farmacia, Federfarma propone al Cnop di ampliare Tavolo di lavoro

Un Tavolo di lavoro che metta insieme ministero della Salute, Fofi, Assofarm, Cnop (Consiglio nazionale ordine degli psicologi) e Federfarma per implementare il progetto dello psicologo in farmacia...
03/05/2018

Verona, in farmacia 8 nuovi incontri con lo psicologo. Bacchini: “Contributo prezioso alla salute del cittadino”

È al suo terzo anno di attività nel comune di Cerea l’iniziativa “Psicologo in Farmacia” promossa da Federfarma Verona e sostenuta economicamente dall’Amministrazione...
15/01/2018

Lo psicologo in farmacia, ecco il modello vincente

“Psicologia in farmacia. Un nuovo modello di aiuto” è il titolo del convegno di ieri in Senato, organizzato dal Consiglio Nazionale Ordine Psicologi e patrocinato dalla Federazione Ordini Farmacisti Italiani. Obiettivo dei lavori, quello di definire le procedure per le attività dello psicologo in un ambiente nuovo, ma ben sedimentato nella memoria storica del Paese...
26/05/2017

Psicologo in farmacia, a Venezia corso Ecm per costruire il servizio

Ha sempre riscosso altissimo gradimento ovunque fosse offerto. Sarebbe però un errore pensare che il servizio dello psicologo in farmacia sia soltanto il prodotto della somma aritmetica di due professioni, un “uno più uno” nel quale ciascuna delle due...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni