Visite al Policlinico Federico II prenotabili in farmacia, siglato accordo con Federfarma Napoli e Assofarm

14/03/2018 09:39:42
Prenotare un esame oppure una visita specialistica comodamente nella farmacia sotto casa: adesso è possibile anche per le strutture del Policlinico Federico II grazie all’accordo siglato tra Federfarma Napoli, Assofarm e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II. Un protocollo, quello firmato, che contribuisce ad allargare il novero dei servizi offerti alla cittadinanza, ma soprattutto a snellire le liste d’attesa visto che sarà possibile prenotare in farmacia una prestazione da effettuare presso il Policlinico, indipendentemente dall’Asl di appartenenza. Ciò significa che qualsiasi cittadino residente, tanto in città quanto in qualsiasi altro comune della provincia napoletana, potrà fissare l’appuntamento per la propria visita al Policlinico di Napoli in qualsiasi farmacia di Napoli e Provincia. “È un’ulteriore iniziativa - commenta Michele Di Iorio, Presidente di Federfarma Napoli - che dà valore al ruolo delle farmacie come front-office della salute e del benessere”.

“L’accordo siglato - prosegue Di Iorio - è solo un punto di partenza e non un punto d’arrivo; dopo il Policlinico, contiamo, nelle prossime settimane, di chiudere lo stesso accordo con il Cardarelli, dove la condivisione delle necessarie soluzioni tecnico informatiche è già in fase avanzata, ed a seguire con tutte le altre strutture ospedaliere come il Monaldi, il Santobono, per poi definire lo stesso accordo anche con l’IRCS Pascale”. “Solo a quel punto - conclude Di Iorio - l’agenda delle varie strutture ospedaliere sarà completa, il che vuol dire offrire al cittadino il più ampio ventaglio di possibilità per la scelta di una prestazione sanitaria, riducendo sensibilmente le liste d’attesa, e riavvicinando anche le persone alla giusta percezione delle offerte del sistema sanitario regionale, spesse volte più vaste di quanto non percepite”.

Notizie correlate

14/09/2018

Sistema Farmacia Italia, Mirone: “Procediamo spediti e a ritmi serrati. Ecco il punto”

L’aggregazione tra farmacie è l’unica soluzione in grado di rispondere all’ingresso delle catene di capitali. A ribadirlo, è il presidente di Federfarma Servizi, Antonello Mirone...
26/07/2018

Isola d’Elba, la Federfarma locale difende il servizio farmaceutico. Viti: “Querela per chi ci diffama”

L’Isola d’Elba non è un porto franco senza farmacie aperte di notte. Non usa mezzi termini il presidente di Federfarma Livorno, Marco Viti, dopo il caso riportato da alcuni quotidiani...
23/07/2018

Accessi notturni alle farmacie, in Emilia monta il caso dei ‘citofoni’

Conoscere gli accessi notturni alle farmacie, tutelando i farmacisti reperibili, visto che con la legge regionale i Comuni hanno la possibilità di stabilire che il turno notturno delle farmacie urbane possa essere effettuato a battenti chiusi, purché sia...
10/07/2018

Cessione farmacia e diritto di prelazione ai dipendenti: il Cds si rivolge a Corte Giustizia Ue

Il Consiglio di Stato rinvia alla Corte Giustizia Europea la questione del riconoscimento del diritto di prelazione ai dipendenti di farmacia comunale in caso di cessione...
03/07/2018

Farmacia Belgirate, il Tribunale accorda lo sfratto

Si consuma un altro capitolo della vicenda della farmacia di Belgirate. Il tribunale civile di Verbania, ha infatti accordato la richiesta di sfratto dai locali attualmente occupati, avanzata da parte del proprietario che ha...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni