È boom per la contraccezione d’emergenza, 570mila le confezioni vendute nel 2017

06/04/2018 09:09:29
La contraccezione d’emergenza cresce a dismisura riducendo così le interruzioni volontarie di gravidanza. Nel solo anno 2017- come sottolineato nelle ultime due Relazioni del ministero alla Salute al Parlamento sullo stato di applicazione della legge sull'aborto - 70mila donne in più rispetto a quello precedente hanno utilizzato la pillola del giorno dopo e dei 5 giorni dopo, per non andare incontro a una gravidanza.
I dati sono della Società medica italiana per la contraccezione e verranno presentati il mese prossimo a Budapest nel congresso europeo dei medici che si occupano di questo settore.

Venendo ai numeri, in totale le due pillole sono passate da 400mila confezioni vendute nel 2015, a 490mila nel 2016 e poi a 570mila l'anno scorso. In due anni il salto sarebbe stato addirittura del 42% in più. Circa la vendita della pillola del giorno dopo e di quella dei 5 giorni dopo, la mappatura è un po’ a macchia di leopardo: in certe zone del Paese - spiega Emilio Arisi, presidente della Società medica italiana per la contraccezione - magari viene più immediato somministrare la pillola del giorno dopo, anche perché è più nota, visto che è presente sul mercato da molto più tempo, e costa pure meno". La differenza di prezzo è di circa 15 euro contro 27.

Notizie correlate

18/04/2019

Giovani poco attenti all’uso del preservativo. L’indagine presentata a Cosmofarma

I giovani non prediligono l’uso del preservativo e anche là dove venga utilizzato, lo si fa maggiormente per evitare possibili gravidanze e non perché si pensi alle...
23/11/2018

Propaganda di strada sulla pillola del giorno dopo, Federfarma Verona dice no

No dei farmacisti veronesi all'iniziativa di 'Non una di meno' (Nudm), che come si legge in un post pubblicato su Facebook dalla stessa associazione "ha distribuito in centro e alla stazione di Verona alcune bustine che contenevano delle caramelle di...
24/10/2018

Pillola del giorno dopo, sondaggio di Federfarma Verona: impennata di consumi

Un’impennata che sfiora il 700% nei sei mesi successivi all’entrata in vigore della normativa che permette alle donne maggiorenni di acquistare la cosiddetta “pillola del giorno dopo”...
05/07/2018

Contraccettivi gratuiti nei consultori del Piemonte per minorenni e donne in difficoltà

Anche in Piemonte, come in Emilia Romagna, i consultori inizieranno a distribuire gratuitamente anticoncezionali, profilattici, pillole, anelli e cerotti a rilascio ormonale  e spirali a minorenni, donne disoccupate e a quelle non abbienti tra i 26 e...
20/02/2018

Pillola dei cinque giorni dopo. Boom di vendite negli ultimi quattro anni in Lombardia

La pillola dei cinque giorni dopo continua a far registrare una tendenza all’aumento delle vendite nelle farmacie lombarde. Una salita che negli ultimi quattro anni ha fatto...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni