Ricetta dematerializzata, Gallina Toschi “Studiamo con Promofarma un modello nazionale. No a proposte dalle Regioni”

17/04/2018 09:18:18
Federfarma conferma, come stabilito a suo tempo dal suo Consiglio delle Regioni e da quello del Sunifar, che si impegna a non accettare risposte regionali, ma a lavorare per un unico progetto nazionale, perché si giunga in modo condiviso all’avanzamento processo di dematerializzazione. Ad assicurarlo è Achille Gallina Toschi, presidente di Federfarma Emilia Romagna, che ribadisce come “insieme a Promofarma si stanno facendo possibili valutazioni su quelle che potranno essere le soluzioni. Fino a quando non si eliminerà il bollino adesivo e fino a quando non ci sarà un discorso di Convenzione nazionale, la linea è quella di non rispondere alle sollecitazioni delle singole Regioni. Ci sono state già delle proposte avanzate, ovviamente diverse le une dalle altre, sulle quali Federfarma aveva però già da tempo informato le Federfarma locali di non rispondere positivamente”. A livello nazionale ancora non è stata elaborata una proposta, ma è in fase di valutazione di una commissione di studio Federfarma-Promofarma, riunitasi l’ultima volta giovedì scorso. E sui tempi, Achille Gallina Toschi precisa che “avendo appena iniziato l’iter si andrà di pari passo al rinnovo della Convenzione”.

Notizie correlate

19/01/2018

Ricette, quasi l’85% è dematerializzato. La Campania la regione più virtuosa

Si attesta intorno all’85% (83,99) la percentuale di ricette dematerializzate in uso nel nostro Paese secondo i dati di Promofarma aggiornati a Novembre  2017...
19/01/2018

Ricette, quasi l’85% è dematerializzato. La Campania la regione più virtuosa

Si attesta intorno all’85% (83,99) la percentuale di ricette dematerializzate in uso nel nostro Paese secondo i dati di Promofarma aggiornati a Novembre  2017. Una vera rivoluzione, risultato finale di un progetto avviato con l’approvazione dell’art. 50 della legge 326/2003 che ha introdotto la ricetta (cartacea) standardizzata, la tessera sanitaria (TS) e l’obbligo di invio dei dati di tutte le ricette...
30/05/2017

Dematerializzazione ricette, cinque le regioni “a regime”

Campania, Molise, Provincia autonoma di Trento, Veneto e ora anche la Sicilia. Salgono a cinque le regioni in cui la dematerializzazione delle ricette Ssn è ormai entrata nella cosiddetta fase a regime, cioè ha varcato la soglia del 90% delle prescrizioni...
09/05/2017

Basta ricette di carta, medici di famiglia per il digitale

I medici di famiglia non ne vogliono più sapere del promemoria cartaceo della ricetta e investono nel digitale. Emerge da un'indagine condotta dall'Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano in collaborazione con il Centro Studi della Fimmg...
19/01/2017

Ricetta digitale: varcata la soglia dell’80%, quattro regioni al 90%

Su quasi 48 milioni di ricette del Ssn prescritte in un mese, quelle che fanno a meno della carta superano ormai l’80%. E salgono a quattro le Regioni dove il “paperless” ha superato il traguardo del 90%, fissato a suo tempo dall’Agenda per l’Italia digitale...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni