Disturbi dell’alimentazione(D.A.): dal MinSal una guida per famiglie, strumento di counselling in farmacia

30/08/2018 09:24:45
I disturbi della nutrizione e dell’alimentazione sono ormai uno dei più frequenti fenomeni sanitari, in particolare tra gli adolescenti e i giovani adulti. Anche per questo, per la potenziale gravità degli sviluppi che può avere una patologia non diagnosticata per tempo o non adeguatamente seguita e curata, un Tavolo di lavoro specifico coordinato dal ministero della Salute ha elaborato una serie di raccomandazioni specifiche ai familiari per renderli consapevoli delle forme di disagio, soprattutto iniziale e a volte nascosto, dei loro parenti, che può sfociare in gravi problemi sanitari.
 
“Le “Raccomandazioni per i familiari”, intendono aiutare le persone vicine ai pazienti affetti da D.A., fornendo loro delle prime risposte su come riconoscere i sintomi dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione e aiutandoli a comprenderne la natura e a fornire un supporto pratico, soprattutto per la gestione dei past”, sottolinea una nota ministeriale. “La redazione del documento è stata fortemente sostenuta dalle associazioni dei familiari, che necessitano di strumenti pratici in una tematica in cui ancora oggi, purtroppo, esiste una estrema disomogeneità di cura e trattamento sull’intero territorio nazionale”.

Notizie correlate

04/02/2019

Disturbi del comportamento alimentare, Federfarma Vicenza avvia la formazione

Continua l’impegno delle farmacie vicentine per fare rete nel territorio ed essere sempre di più un punto di riferimento e di aiuto per i cittadini, per tutte le loro problematiche...
08/01/2019

Detox di gennaio, le strategie per una pelle radiosa e sana

Detox di gennaio: un toccasana per il corpo, ma per quanto riguarda la pelle può creare anche degli squilibri. Rossori, macchie e acne stagionale possono essere in agguato quando si cambia dieta, anche se in meglio. Questo perché i livelli di infiammazione...
17/04/2018

Diete, cibi e integratori, position paper di Gimbe: puntare su evidenze scientifiche

La Fondazione Gimbe realizza un Position Statement su alimenti, diete e integratori con tre obiettivi: identificare le criticità della scienza della nutrizione, sintetizzare le migliori...
10/01/2018

Dieta mediterranea può proteggere anziani da fragilità

Seguire una dieta mediterranea ricca di frutta, verdura, cereali integrali e noci può aiutare a contrastare il rischio di fragilità negli anziani. È quanto emerge dalla ricerca dello University College London, pubblicata sulla rivista Journal of the American Geriatrics Society. I risultati suggeriscono che...
08/01/2018

Dieta mediterranea e antipertensione migliori per la salute

La dieta mediterranea, insieme con quella anti-ipertensione (Dash), è la migliore per la salute. A metterne in fila 40, da quelle "classiche" a quelle più di moda, è stata anche quest'anno la rivista statunitense U.S. News and world report, il cui panel di esperti ha decretato l'ex aequo...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni