Questran introvabile, Aifa: carenze sino a 28 febbraio. Possibile importazione farmaco analogo dall’estero

06/11/2018 09:17:12
È introvabile da agosto. Parliamo del Questran (colestiramina), un vecchio farmaco, poco costoso ma efficace e insostituibile per chi soffre di morbo di Crohn. La denuncia di alcuni pazienti è arrivata nei giorni scorsi e l’Aifa, in un comunicato, riferisce che tale carenza dovuta a “problemi produttivi legati alla fornitura del principio attivo, dovrebbe terminare entro il prossimo 28 febbraio”.

E precisa: “Si consiglia ai pazienti di rivolgersi al medico per valutare il ricorso a un medicinale alternativo, idoneo per la cura della propria patologia. In alternativa, se dovesse rendersi necessario attivare la procedura per l’importazione di un medicinale analogo autorizzato all’estero, occorre rivolgersi a una struttura sanitaria. Per ridurre al minimo le difficoltà legate alla carenza dei medicinali e come previsto dalle normative vigenti, l’Agenzia italiana del farmaco rilascia, infatti, alle strutture sanitarie che ne facciano richiesta l’autorizzazione all’importazione di un medicinale analogo autorizzato all’estero. Il modulo di richiesta, disponibile nella sezione “Carenze e indisponibilità” del sito Aifa, deve essere inoltrato dalla struttura sanitaria, mediante posta certificata, all’Ufficio qualità dei prodotti dell’Agenzia (qualita.prodotti@pec.aifa.gov.it), a disposizione per fornire eventuali chiarimenti e supporto nell’attivazione della procedura”.
 

Notizie correlate

30/07/2019

Farmaci introvabili, nelle zone di confine situazione preoccupante. Braguti: "Federfarma da sempre impegnata su questo fronte"

La spola tra Italia e Svizzera per reperire farmaci che nel nostro Paese sono introvabili. E’ quanto riportato dalle cronache locali di alcuni quotidiani che, da Lecco a Como...
29/07/2019

Emergenza farmaci in Calabria, un decreto del commissario alla sanità scongiura mancati approvvigionamenti

Per evitare il rischio del mancato approvvigionamento di farmaci e dispositivi medici nel periodo estivo in Calabria, il commissario ad acta per la sanità calabrese, Saverio Cotticelli, ha adottato un decreto che dispone il ripristino di due gare esperite dalla Stazione unica appaltante regionale, ma rimaste sospese per effetto dell'entrata in vigore del "Decreto Calabria" approvato dal governo...
04/07/2019

Carenze farmaci, al via il Tavolo. Impegno congiunto a rivedere le linee guida di buona distribuzione dei medicinali

Si è riunito martedì al ministero, il Tavolo sulla carenza dei farmaci indetto dal ministro Grillo per approfondire la problematica della periodica irreperibilità di alcuni medicinali presso le farmacie. Lo rende noto il ministero in un comunicato sottolineando come ai lavori fossero presenti, oltre ai rappresentanti del...
02/07/2019

Carenze, oggi al ministero via al Tavolo. Tobia: dal confronto una soluzione al problema

Si riunisce oggi il Tavolo sulle carenze dei farmaci convocato dal ministro della Salute, Giulia Grillo, con le istituzioni e gli attori coinvolti nella produzione e distribuzione dei medicinali...
01/07/2019

Carenza farmaci, Grillo: “Ho convocato un Tavolo per superare definitivamente questa piaga”

Per superare il problema ciclico della carenza dei medicinali, il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha convocato per il 2 luglio al ministero della Salute un Tavolo con le istituzioni e gli attori coinvolti nella produzione e distribuzione dei medicinali (Ministero, Aifa, Agenas, Regioni, Farmindustria, Assogenerici, Federfarma, distributori-grossisti)...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni