Calcolo fatturato Ssn al centro del Consiglio delle regioni. Barla (Sunifar): “No omogeneità fra le regioni”

25/01/2019 10:41:39
Il nuovo calcolo del fatturato Ssn al centro del Consiglio delle Regioni. A riferire degli argomenti trattati nella riunione di ieri nella sede di Federfarma, è stato il coordinatore del Consiglio del Sunifar, Elvio Barla.

“Tutte le regioni – ha spiegato Barla – stanno approfondendo convenienze e  non del nuovo metodo di calcolo del fatturato che non ha prodotto le stesse ricadute per tutti. Esiste una forte sperequazione tra le varie regioni per quel che riguarda l’assistenza integrativa perché, mentre per alcune è pari a zero circa, per le due province autonome di Bolzano e Trento è una voce preponderante del fatturato. Il fatto dunque che questa voce entri nel computo del fatturato, fa sì che una serie di farmacie passino dalla scontistica agevolata ad una scontistica scalare e sicuramente svantaggiosa. Si valuterà quale strada intraprendere per risolvere questo problema”.

Si è discusso, poi, sulla bozza di documento da presentare al gruppo di lavoro presso il ministero della Salute per la definizione dei criteri che qualificano i servizi offerti dalla “Farmacia dei servizi”, e dell’accordo della regione Molise per la partecipazione delle farmacie pubbliche e private alla campagna di vaccinazione antinfluenzale 2018-2019.
“Abbiamo anche trattato – aggiunge Barla – il tema del Progetto pilota della regione Liguria di presa in carico del paziente per la realizzazione di programmi di aderenza alla terapia e revisione dell’uso dei medicinali per l’asma; oltre che approvato alcuni statuti”.
Rossella Gemma

Notizie correlate

27/02/2019

Fatturato Ssn, il Consiglio di Presidenza risponde ai rurali lombardi. No a dimissioni dei vertici Sunifar

“L’attuale Consiglio di Presidenza, sin dal suo insediamento, ha inteso tutelare in primo luogo l’economia delle piccole farmacie, proponendo sin dalla Legge di Bilancio 2018...
01/02/2019

Legge di Bilancio 2019, le precisazioni di Federfarma su computo fatturato Ssn

Federfarma, anche sulla base di sollecitazioni provenienti da associazioni territoriali e da singoli farmacisti, fornisce alcune precisazioni sull’esatta interpretazione del comma 551...
07/01/2019

Legge di Bilancio, farmacie a basso reddito esentate da sconti Ssn

Nella Legge di Bilancio 2019 approvata lo scorso 30 dicembre alla Camera, con 313 voti a favore e 70 contrari, è prevista l'esenzione delle farmacie con fatturato inferiore a 150mila euro l'anno dall'ambito di applicazione dello sconto operato dal Servizio sanitario nazionale alle farmacie convenzionate...
11/12/2018

Manovra, emendamento su sconti Ssn fa discutere. Le precisazioni del Sunifar

La presidente del Sunifar, Silvia Pagliacci, fa alcune precisazioni in merito ad uno degli emendamenti alla manovra di bilancio, che sta più a cuore alle piccole farmacie. Si tratta del n. 41.029, che introduce disposizioni in materia di sconto per le farmacie a basso fatturato, prevedendo un’uniforme modalità di calcolo a livello nazionale...
06/12/2018

La Commissione bilancio approva anche sconti Ssn per piccole farmacie e nuovi criteri fatturato

Via libera della Commissione bilancio della Camera anche all’emendamento che esonera totalmente dagli sconti dovuti al Ssn le farmacie, sia urbane che rurali, con fatturato annuo in regime di Ssn inferiore a 150 mila euro. Restano in vigore le altre...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni