Gimbe, demenza è emergenza socio-sanitaria ed economica

30/01/2019 14:47:53
Un milione di pazienti in Italia, secondo i dati del Ministero della Salute, è affetto da demenza e il numero è in progressivo aumento. Oltre 3 milioni di persone sono coinvolte nell'assistenza, i costi socio-sanitari superano i 10 miliardi l'anno, ma tuttora mancano linee guida aggiornate per la gestione di questa patologia.

Per professionisti sanitari, operatori sociali, pazienti, familiari e caregiver la fondazione Gimbe ha realizzato la versione italiana delle linee guida del National Institute for Health and Care Excellence (Nice) per la diagnosi, la terapia e il supporto dei pazienti affetti da demenza.

«La demenza rappresenta un'emergenza - afferma Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione Gimbe - e il suo impatto nei prossimi anni sarà condizionato, oltre che dall'invecchiamento della popolazione, anche da un'assistenza che oggi non è ottimale: infatti, se da un lato circa il 50% delle persone affette da demenza non riceve un supporto adeguato dopo la diagnosi, dall'altro un paziente su tre non riceve una diagnosi, impedendo alle famiglie di accedere ai fondi per le disabilità». (ANSA)

Ultime notizie

22/02/2019

Zone rurali, grandi difficoltà per le farmacie anche in Piemonte. Garrone: il problema della desertificazione sta crescendo

Federfarma Piemonte condivide il provvedimento lanciato dall’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, in cui si propone un patto operativo con amministrazioni comunali e sindacati per garantire la presenza di medici di famiglia e pediatri nei piccoli centri e nelle aree montane, attraverso un contributo aggiuntivo a chi decide di prestare la propria attività in queste zone...
22/02/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 22 febbraio

In questo numero: Zone rurali, grandi difficoltà per le farmacie anche in Piemonte. Garrone: è allarme desertificazione; Credifarma, a Foggia recuperati circa 900 mila euro per gli interessi sul ritardato pagamento Ssn; Innovativi, la fotografia di Cittadinanzattiva. Gaudioso: “Lavorare sulla sburocratizzazione delle norme”; Diabete, l’appello dei medici di medicina generale e dei diabetologi: serve un tavolo di confronto
22/02/2019

Credifarma, a Foggia recuperati circa 900 mila euro per gli interessi sul ritardato pagamento Ssn

L’attività legale promossa da Credifarma a favore dei propri clienti farmacisti continua raccogliendo risultati positivi in Puglia. Dal Tribunale di Foggia, infatti, arriva una nuova e favorevole sentenza a conferma della serietà e professionalità delle azioni di Credifarma...
22/02/2019

Innovativi, la fotografia di Cittadinanzattiva. Gaudioso: “Lavorare sulla sburocratizzazione delle norme”

Quasi un medico su due ha avuto complicazioni nella prescrizione di farmaci innovativi ai cittadini: il loro utilizzo è risultato difficoltoso a causa della non reperibilità nella struttura (il 36%) o a causa delle indicazioni amministrative o delle Commissioni regionali/aziendali sull'accesso ai trattamenti. Questa la fotografia dell'indagine civica di Cittadinanzattiva - Tribunale diritti del malato...
22/02/2019

Diabete, appello di Mmg e diabetologi: permette accesso a terapie a tutti i pazienti. Urge tavolo di confronto

AMD e SID per i diabetologi, FIMMG e SIMG per i medici di famiglia, Diabete Italia e FAND per le associazioni delle persone con diabete insieme, dichiarano che non c'è più tempo...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni