Gimbe, demenza è emergenza socio-sanitaria ed economica

30/01/2019 14:47:53
Un milione di pazienti in Italia, secondo i dati del Ministero della Salute, è affetto da demenza e il numero è in progressivo aumento. Oltre 3 milioni di persone sono coinvolte nell'assistenza, i costi socio-sanitari superano i 10 miliardi l'anno, ma tuttora mancano linee guida aggiornate per la gestione di questa patologia.

Per professionisti sanitari, operatori sociali, pazienti, familiari e caregiver la fondazione Gimbe ha realizzato la versione italiana delle linee guida del National Institute for Health and Care Excellence (Nice) per la diagnosi, la terapia e il supporto dei pazienti affetti da demenza.

«La demenza rappresenta un'emergenza - afferma Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione Gimbe - e il suo impatto nei prossimi anni sarà condizionato, oltre che dall'invecchiamento della popolazione, anche da un'assistenza che oggi non è ottimale: infatti, se da un lato circa il 50% delle persone affette da demenza non riceve un supporto adeguato dopo la diagnosi, dall'altro un paziente su tre non riceve una diagnosi, impedendo alle famiglie di accedere ai fondi per le disabilità». (ANSA)

Ultime notizie

27/06/2019

Promofarma Sviluppo, rinnovate le cariche. Ai vertici Nicolosi e Guerricchio

Ad un anno dalla nascita di Promofarma Sviluppo, si rinnovano le cariche apicali. Il nuovo presidente è Giacchino Nicolosi, presidente di Federfarma Sicilia e Federfarma Catania, mentre prende il suo posto di vicepresidente Antonio Guerricchio. Le nomine sono state ratificate dall’Assemblea della società dopo che il Consiglio di presidenza di Federfarma aveva indicato i nominativi nell’ultima seduta. “Sono molto onorato di questo incarico...
27/06/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 27 giugno

In questo numero: Promofarma Sviluppo, rinnovate le cariche. Ai vertici Nicolosi e Guerricchio; Autonomie regionali, fumata nera nell’ultimo Consiglio dei ministri. Per Grillo la “Farmaceutica è un limite invalicabile”; Farmacologo clinico, Fofi e Sifo: no alla proposta di legge Ianaro. Irragionevole, inutile e onerosa; Farmindustria: riconfermato alla presidenza del Gruppo Prevenzione, Massimo Visentin
27/06/2019

Autonomie regionali, fumata nera nell’ultimo Cdm. Grillo: “Farmaceutica limite invalicabile”

Non trova la quadra sulle autonomie regionali il Consiglio dei ministri di martedì, che ha visto Lega e Movimento 5Stelle distanti su molti punti. "Abbiamo già completato il nostro lavoro sulle autonomie – ha spiegato il ministro della Salute, Giulia Grillo, a margine di una conferenza stampa sulla psichiatria - abbiamo segnalato i limiti per noi invalicabili...
27/06/2019

Farmacologo clinico, Fofi e Sifo: no alla proposta di legge Ianaro. Irragionevole, inutile e onerosa

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI) e la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi farmaceutici delle Aziende Sanitarie (SIFO) denunciano congiuntamente l’irrazionalità della Proposta di legge, a firma dell’Onorevole Angela Ianaro, per l’istituzione sperimentale, ma per tre anni e con oneri per lo Stato pari a 30 milioni di Euro...
27/06/2019

Farmindustria: riconfermato alla presidenza del Gruppo Prevenzione, Massimo Visentin

Massimo Visentin è stato eletto ieri, per il secondo mandato, alla Presidenza del Gruppo Prevenzione di Farmindustria per il biennio 2019-2021. Visentin, componente del...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni