'Esclusi' dalla sanità pubblica 8 milioni di cittadini

08/05/2019 16:46:04
Anziani, malati cronici e persone a basso reddito: «sono 8,1 milioni gli italiani che oggi non hanno più la possibilità di essere assistiti dallo Stato nei loro percorsi di cura ed il trend non sembra rallentare». Questa la stima di Marco Vecchietti, autore del libro "La Salute è un Diritto. Di tutti", presentato alla Camera dei Deputati.

Tempi lunghissimi e prezzi del ticket troppo alti: questi i motivi principali che portano sempre più italiani a rinunciare alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale che, negli ultimi 10 anni, ha ridotto la propria capacità assistenziale di oltre il 10% (dal 97,6% all'86,5%).

A farne le spese sono stati 8,1 milioni di cittadini (13,5%), oggi esclusi da cure. Un numero in crescita, visto che erano 1,3 milioni nel 2006 (pari al 2,4%). Il contingentamento progressivo delle risorse per la spesa sanitaria, sottolinea Vecchietti, amministratore delegato e dg di RBM Assicurazione Salute, «che alimenta un ricorso crescente al pagamento di tasca propria delle cure e disuguaglianze territoriali sempre più marcate». (ANSA)

Ultime notizie

13/09/2019

App su salute donna condividono informazioni con Facebook

Attenzione alle app dedicate alla salute femminile, che tengono traccia dei giorni del ciclo, dell'attività sessuale e di altri parametri 'delicati', perché potrebbero condividere i dati con Facebook e terze parti. Lo afferma la no profit inglese Privacy International, che ha...
13/09/2019

La sepsi uccide una persona ogni 3,5 secondi nel mondo

Con 30 milioni di persone colpite ogni anno e 7-9 milioni di morti la sepsi è una delle condizioni mediche più diffuse e letali nel mondo. Lo ricorda la Global Sepsis Alliance, l'organizzazione internazionale che ha promosso per il 13 settembre il World Sepsis Day. La sepsi...
13/09/2019

Tecnica Crispr non è efficace per combattere virus Hiv

Almeno per il momento la tecnica Crispr non è efficace per curare l'infezione provocata dal virus Hiv responsabile dell'Aids, anche se sembra sicura. Sono le conclusioni di una ricerca cinese pubblicata sul New England Journal of Medicine che ha coinvolto un paziente...
13/09/2019

Melanoma, un test genetico può cambiarne l'evoluzione

Le terapie per i tumori si fanno sempre più precise e, nel caso del melanoma, stanno cambiando il panorama della sopravvivenza. Grazie al test molecolare per la mutazione genetica della proteina Braf è possibile identificare chi risponde alla terapia a bersaglio molecolare...
13/09/2019

Parte a Roma la prima 'farmacia di strada' per accesso alle medicine delle fasce più deboli

Si terrà il prossimo lunedì, alle ore 16.00, presso la sede dell'Associazione Vo.Re.Co. Onlus a Roma (Via della Lungara, 141/a) l'inaugurazione della prima "Farmacia di strada" di Roma, il progetto nato dalla collaborazione di Medicina Solidale con Assogenerici, Banco Farmaceutico e...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni