'Esclusi' dalla sanità pubblica 8 milioni di cittadini

08/05/2019 16:46:04
Anziani, malati cronici e persone a basso reddito: «sono 8,1 milioni gli italiani che oggi non hanno più la possibilità di essere assistiti dallo Stato nei loro percorsi di cura ed il trend non sembra rallentare». Questa la stima di Marco Vecchietti, autore del libro "La Salute è un Diritto. Di tutti", presentato alla Camera dei Deputati.

Tempi lunghissimi e prezzi del ticket troppo alti: questi i motivi principali che portano sempre più italiani a rinunciare alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale che, negli ultimi 10 anni, ha ridotto la propria capacità assistenziale di oltre il 10% (dal 97,6% all'86,5%).

A farne le spese sono stati 8,1 milioni di cittadini (13,5%), oggi esclusi da cure. Un numero in crescita, visto che erano 1,3 milioni nel 2006 (pari al 2,4%). Il contingentamento progressivo delle risorse per la spesa sanitaria, sottolinea Vecchietti, amministratore delegato e dg di RBM Assicurazione Salute, «che alimenta un ricorso crescente al pagamento di tasca propria delle cure e disuguaglianze territoriali sempre più marcate». (ANSA)

Ultime notizie

22/01/2020

Dichiarazione di Marco Cossolo sul protocollo d’intesa con l’Arma dei Carabinieri

Abbiamo firmato con entusiasmo il protocollo d’intesa con l’Arma dei Carabinieri per l’attuazione del progetto ‘Cuore da Carabiniere’, in base al quale le farmacie offriranno gratuitamente a tutti i Carabinieri in servizio una serie di controlli cardiovascolari. Con questa iniziativa le farmacie confermano il ruolo chiave svolto nell’ambito della prevenzione sul territorio...
22/01/2020

Coronavirus, primo contagio a Hong Kong. Virologi ed epidemiologi fanno il punto

Con la notizia del primo contagio a Hong Kong, l'allarme per il misterioso coronavirus partito dal mercato del pesce e degli animali di Wuhan a fine dicembre, si allarga. Ieri si è tenuta una seduta straordinaria...
22/01/2020

Vending machine, da oggi possibile rinnovo o sottoscrizione del contratto

Da oggi, 23 gennaio, sarà possibile sottoscrivere o rinnovare il contratto per l’anno 2020 dell’APP CVM prodotta da Promofarma per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi...
22/01/2020

Farmacia dei servizi, il Veneto invia il cronoprogramma. Fontanesi: “Risultato soddisfacente”

Anche il Veneto ha inviato al ministero della Salute il cronoprogramma delle attività per l’avvio della farmacia dei servizi. Come nelle altre regioni, i servizi prescelti sono quelli dell’accordo Stato-Regioni del 17...
22/01/2020

Tg Federfarma Channel – Edizione del 23 gennaio

In questo numero: Prevenzione cardiovascolare, protocollo d’intesa farmacie-Carabinieri. Cossolo: “Orgogliosi di questo servizio”; Farmacia dei servizi, il Veneto invia il cronoprogramma. Fontanesi: “Risultato soddisfacente”; Vending machine, da oggi possibile rinnovo o sottoscrizione del contratto; Coronavirus, primo contagio a Hong Kong. Virologi ed epidemiologi fanno il punto


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni