Decreto Crescita, tutte le novità per i farmacisti su Federfarma Channel

23/05/2019 09:26:51
A decorrere dal 1° maggio, con la bollinatura da parte della Ragioneria Generale dello Stato del così detto ‘Decreto Crescita’, sono state introdotte diverse novità che toccano anche le farmacie, aventi lo scopo di spingere la crescita economica e di contrastare la incombente recessione.

Arturo Saggese, commercialista esperto del settore farmacie, intervenuto negli studi di Federfarma Channel, spiega i maggiori cambiamenti e ne commenta i risvolti nella gestione quotidiana dell’attività del titolare di farmacia.
“E’ prevista, tra le altre cose, la reintroduzione del cosiddetto Super-ammortamento (130 %) applicabile per gli investimenti in beni strumentali nuovi, effettuati nel periodo intercorrente tra il 1 aprile e il 31 dicembre 2019. Non varia, rispetto al passato, il funzionamento di questa agevolazione, consistente in una variazione in diminuzione in dichiarazione dei redditi pari al 30 % del valore degli ammortamenti relativi a beni strumentali nuovi, con esclusione per le automobili ad uso promiscuo, in uso ai dipendenti, il tutto con un tetto massimo di € 2,5 milioni”.
Come già previsto in passato, il termine ultimo del 31 dicembre 2019 si estende sino al 30 giugno 2020 se si è comunque provveduto, entro la fine del 2019, ad accettare l’ordine di acquisto, provvedendo nel contempo al pagamento del 20 % della fornitura quale acconto.

Notizie correlate

13/02/2020

Iper e super ammortamento, le novità introdotte dalla nuova Legge di Bilancio

“La nuova Legge di bilancio - ha spiegato a Federfarma Channel, Arturo Saggese, commercialista esperto del settore farmacie - ha radicalmente cambiato la struttura dell’agevolazione riconoscendo non più una maggiorazione dell’ammortamento , bensì un riconoscimento di un credito di imposta variabile in funzione dell’investimento fatto”...
10/12/2019

Legge di bilancio e collegato fiscale 2020, cosa cambia per le farmacie

E’ fissata verosimilmente al 31 dicembre prossimo la conclusione dell’iter della nuova Legge di bilancio e collegato fiscale 2020, in corso di approvazione e che verrà definito entro...
10/09/2019

Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale, Saggese: “Maggiori criticità per farmacie appartenenti ad un network o di nuova istituzione”

L’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti in merito agli Indici Sintetici di Affidabilità fiscale (ISA), introdotti per favorire l’assolvimento degli obblighi tributari e incentivare...
15/04/2019

Legge di bilancio 2019. Novità per le farmacie su gestione immobili, quote di partecipazione e iperammortamento

Torna su Federfarma Channel l’appuntamento con Arturo Saggese, commercialista esperto del settore farmacia. La puntata precedente era stata dedicata alle misure che riguardano le aliquote Iva, novità regime forfetario e Flat Tax. In questa occasione è stato fatto il punto sulla gestione e rivalutazione delle quote societarie di partecipazione, sulla disciplina della cedolare “secca”... 
30/09/2015

Sovrannumerarie nei centri commerciali, è la distanza che conta

Quando la farmacia è ubicata all’interno di un centro commerciale, la distanza minima si misura dalla soglia d’ingresso della struttura anziché da quella del punto vendita. E va considerato il percorso «autenticamente più breve»...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni